HomeEDITORIALISe non ci svegliamo, sarà un disastro

Se non ci svegliamo, sarà un disastro

coronavirus
Designed by Freepik

L’emergenza che stiamo vivendo in questi giorni ha messo a nudo un grave difetto della nostra società: la fragilità. Il nostro benessere è costruito su una fragile base di cristallo, basta un sussulto per far vacillare il lavoro (e dunque la tranquillità) di milioni di persone.

Ci ho sempre pensato a questa fragilità: basta un lungo black-out, una nube radioattiva o un’arma batteriologica e tutto rischia di cadere a pezzi. Invece l’attacco è arrivato da un virus, un’emergenza gestita male, non c’è dubbio.

Anzichè tranquillizzarci dicendo “Non preoccupatevi, dobbiamo solo rallentare al massimo il diffondersi del virus, così da poter curare tutti al meglio”, si sono viste informazioni confuse, ritardi, ordinanze emesse, poi cambiate e poi rimesse, con i social che hanno diffuso una marea di fake news senza il minimo controllo, generando panico. Bisognava chiudere i social, non le scuole, sia chiaro.

I danni adesso sono immensi, sappiatelo. L’Italia è un Paese che vive di immagine e la nostra immagine oggi è distrutta. Nel turismo lavorano quattro milioni e mezzo di persone, Milano è la città con maggior afflusso di turisti d’Italia: che cosa ne sarà di quei 4,5 milioni di lavoratori questa primavera e quest’estate? Urge dare un’immagine di normalità, occorre mettere da parte al più presto l’isteria collettiva.

Sì, ci sono casi di coronavirus, va bene, ma se tutti rispettiamo le direttive ministeriali, rimarranno pochi casi e potremo risollevarci.

Se invece non ci svegliamo, se non torniamo a una vita normale pur rispettando le direttive, sarà un disastro.

 

Piero Uboldi 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

yoga caronno

Caronno, yoga day nel segno del verde: piantati alberi da frutto donati al comune...

“Namastè”. Con il tradizionale saluto si è celebrato oggi, solstizio d’estate, l’International yoga day: istituita nel 2014 dall’Assemblea delle Nazioni Unite, la giornata rende...
senago incidente

Senago, auto finisce contro il muro di una casa: grave 21enne alla guida |FOTO

    Terribile incidente  nel centro di Senago, una macchina è finita contro la recinzione di una casa. Il ragazzo di 21 anni alla guida, ha...

Codice errato, impossibile pagare la Tari: disagi e proteste a Origgio

Disagi sui pagamenti della rata unica della Tari: per un errore del software di Saronno Servizi, le bollette sono pervenute alle famiglie – a...

Cesano Maderno, investe una donna e fugge: denunciata 20enne positiva all’alcoltest

Nella serata di ieri, domenica 20 giugno, una donna, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, è stata investita a da un pirata...
paderno rapine supermercati

Paderno Dugnano, 5 rapine in 3 mesi nei supermercati, 41enne arrestato

I Carabinieri della Tenenza di Paderno Dugnano hanno  eseguito un'ordinanza di arresto con custodia in carcere nei confronti di un pluripregiudicato 41enne residente a...

Disabili e pandemia. Gerenzano: “Mia figlia promossa e… abbandonata”

“Avrei preferito che mia figlia fosse bocciata piuttosto che farle concludere le superiori senza che abbiamo le idee chiare sul suo futuro, su quale...

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !