HomeBRIANZACoronavirus, Croce Rossa Alte Groane: formazione online e raccolta fondi

Coronavirus, Croce Rossa Alte Groane: formazione online e raccolta fondi

Croce rossa Misinto Formazione via web in tempo reale sui nuovi protocolli, riunioni tecniche a distanza, raccolta fondi online e reclutamento di nuovi volontari per i servizi non sanitari di questi giorni: così la Croce Rossa Alte Groane si è attrezzata per affrontare l’emergenza coronavirus.

“Parlare di emergenza per chi la vive tutti i giorni come in Croce Rossa dovrebbe essere naturale ma in questi giorni non è facile anche per chi lo ha sempre fatto” -spiegano dalla sede di Misinto, dove si alternano 24 ore su 24, oltre 120 volontari.

“La situazione che stiamo vivendo è del tutto straordinaria, così come le forze da mettere in campo. Per la tipologia di servizio che abbiamo scelto, siamo sicuramente in prima linea, e siamo la prima linea a rispondere in caso di chiamata.
Tutti giorni arrivano nuovi protocolli e procedure,mantenersi aggiornati secondo le ultime disposizioni non è facile”.

Comunicare, riuscire a fare squadra, rendere efficaci le indicazioni che arrivano, condividere le preoccupazioni di chi opera sui mezzi di soccorso,come fare senza potersi riunire e fare formazione?
“Smart working per noi è impossibile, ma facciamo formazione online” -spiega il presidente di Cri Alte Groane, Claudio Caronni. “Ci siamo adoperati perché nel giro di qualche giorno fossero disponibili per i nostri operatori video lezioni sulle procedure più importanti. Pronto il materiale ci siamo riuniti virtualmente, su una piattaforma di videoconferenza. Fortunatamente il nostro comitato è una realtà che già da parecchio tempo utilizza strumenti informatici anche avanzati per la gestione ordinaria.
Una soluzione che ha funzionato, tantissimi i volontari connessi, lezione in web 2.0, ma anche proficuo momento di scambio”.

Altra iniziativa nata dall’esigenza del momento è la campagna di raccolta fondi straordinaria per l’acquisto dei dispositivi di protezione individuale, come mascherine, cuffie e occhiali protettive, guanti e tute. La trovate QUI
“Non nascondiamo che anche il nostro comitato ha avuto difficoltà di approvvigionamento dei dispositivi necessari a tutelare la salute dei propri volontari e dipendenti. Fortunatamente è stata una situazione temporanea ora siamo riusciti a riattivare forniture continuative che daranno respiro per i prossimi giorni”.

Altra iniziativa messa in campo, dai membri giovani del comitato è la consegna dei farmaci. “Le medicine a casa tua” è un servizio gratuito rivolto ai cittadini over 65 – avviata dalle Amministrazioni comunali di Misinto e Lazzate in collaborazione con i medici di base  e il supporto delle farmacie  e della Croce Rossa delle Alte Groane. Il servizio è attivato tramite chiamata al medico di base. “Da ultimo -aggiunge Caronni- abbiamo preparato un mini-corso di formazione per nuovi aspiranti volontari che intendono mettersi a disposizione per questo nuovo servizio di consegna a domicilio di farmaci e più avanti anche di alimenti. Per saperne di più, si può chiamare in sede al numero 02.9672.0990”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Traffico paralizzato in Milano Meda per un tamponamento a catena: tre feriti

  Un tamponamento fra tre veicoli in Milano Meda ha generato nel tardo pomeriggio grandi disagi alla circolazione in direzione di Milano, dove i veicoli...

Vince il no al Palio di Gerenzano (49 a 35): rinviato al 2022

Mentre a Uboldo è stato il parroco a decidere di non tenere il Palio delle Contrade a causa della pandemia, consultate la Curia e...

Bollate, quattro nuove telecamere multi ottiche al Parco Martin Luther King

A Bollate sono arrivate quattro nuove telecamere multi ottiche che verranno posizionate in zone particolarmente sensibili del Parco Martin Luther King con l'obiettivo di...
cusano investita strisce

Cusano, anziana investita sulle strisce in centro

Una donna anziana è stata investita da un’auto questa mattina a Cusano Mlanino mentre attraversava sulle strisce pedonali il centralissimo viale Matteotti. La donna di...
qualità vita

La qualità della vita dopo il Covid

Il Covid ha portato nell’ultimo anno grossi cambiamenti nelle nostre vite, ma non è detto che siano tutti negativi. Molti di voi avranno letto...
Garbagnate area cani virus

Garbagnate, area cani chiusa per un allarme virus (ma non è il Covid)

Area cani chiusa per un allarme virus a Garbagnate. La comunicazione alla Polizia locale di Garbagnate è giunta da Ats nei giorni scorsi, la quale...
Baranzate ospedale Sacco donne

Baranzate, l’ospedale Sacco è la “casa sicura” delle donne

L’ospedale Sacco è una “casa sicura” per tutte le donne. L’ospedale Sacco, posto proprio al confine tra Baranzate e Milano, è stato senza dubbio in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !