HomeNEI DINTORNICoronavirus, riaprire padiglioni chiusi dell'Ospedale di Legnano, proposta di Cobas e deputato

Coronavirus, riaprire padiglioni chiusi dell’Ospedale di Legnano, proposta di Cobas e deputato

Ospedale LegnanoRiaprire i padiglioni abbandonati dell’Ospedale di Legnano per allestire reparti di terapia intensiva destinati a pazienti affetti da coronavirus.
E’ la proposta rilanciata anche nelle ultime ore da Adl Cobas Lombardia, attraverso il portavoce Riccardo Germani, dipendente dell’ospedale di Legnano.

“Probabilmente Il commissario straordinario Bertolaso non è a conoscenza della presenza di una struttura che ha tutte le potenzialità per accogliere velocemente nuovi pazienti proprio qui vicino all’ex zona fiera.

Non vogliamo entrare in polemica sulle vecchie vicissitudini e lo spreco di denaro pubblico della nostra storia sanitaria regionale ma, sottolineamo che proprio a Legnano, a poca distanza dalla zona fiera, esiste il “vecchio monoblocco” e ben 2 padiglioni realizzati e predisposti 10 anni fa con tutte le attrezzature” -scrive Germani.

La proposta era stata avanzata due settimane fa dall’onorevole Riccardo Olgiati, parlamentare del Movimento 5 stelle.
Al deputato del Movimento 5 stelle, qualche giorno fa il direttore generale Asst Ovest Milano Fulvio Odinolfi, aveva scritto che “L’ipotesi di utilizzare spazi all’interno dell’area del vecchio ospedale di Legnano è già stata presa in considerazione e sottoposta ad attenta analisi, con particolare attenzione agli aspetti tecnici e a quelli della sicurezza del personale e dei pazienti. L’analisi effettuata ha portato a decidere per la non percorribilità di questa soluzione. Anche la possibile riconversione di una delle palazzine esterne al monoblocco è stata ritenuta comunque non praticabile in tempi brevi”.

“Nonostante il riscontro che mi è arrivato dal direttore dell’ASST Milano-Ovest dottor Odinolfi che ritiene non percorribile la strada -scrive oggi l’on. Olgiati- ieri ho insistito riscrivendo all’assessore Giulio Gallera per invitarlo ad effettuare un sopralluogo e prendere seriamente in considerazione l’idea, anche perchè nella quotidiana conferenza stampa della Regione lo stesso assessore non più tardi di 2 giorni fa ha menzionato il vecchio Ospedale di Legnano tra quelli su cui si sta ragionando”.

AGGIORNAMENTO: Oggi la replica del presidente della Commissione Sanità  e dell’assessore alla Sanità della Regione (CLICCA QUI)


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bollate, due donne vivono in tenda davanti al municipio: intervento del Comune

Due donne cinquantenni vivono in auto ormai da alcuni mesi a Bollate. Della loro vicenda il notiziario si è occupato nelle scorse settimane, ma...
lavori strada

Cormano, due giorni di chiusure tra la Milano-Meda e la Rho-Monza

Lavori allo svincolo di Cormano, chiusure per una notte e per quasi due giorni di due important svincoli tra la Milano-Meda e la Rho-Monza. In...

Confcommercio Bollate compie 60 anni: premiate le eccellenze al dettaglio I VIDEO I FOTO

«Sessant'anni significa aver condiviso momenti di grande sviluppo e soddisfazioni e momenti di grande crisi come gli ultimi mesi che hanno segnato tutti ma...
Solaro ministero finanziamento

Solaro, dal Ministero 3,7 milioni per trasformare un pezzo di paese

È stato ufficialmente confermato il finanziamento pubblico di 3.7 milioni di euro che il Comune di Solaro riceverà per il recupero della zona circostante...
carabinieri giorno

Paderno Dugnano, rubano bancomat al mercato e prelevano allo sportello: arrestati

I carabinieri hanno arrestato a Paderno Dugnano tre persone che prelevavano allo sportello con una carta Bancomat appena rubata nel vicino mercato. Si tratta...
prima pagina notiziario

Scandalo rifiuti illeciti nella nostra zona; presa la baby gang di Saronno | ANTEPRIMA

La notizia di apertura del Notiziario di questa settimana è lo scandalo dello smaltimento illegale di rifiuti scoperto a Rovellasca, che riguarda anche i...

Caronno e Origgio: la truffa corre al telefono. Falsi parenti chiedono soldi

La nuova frontiera della truffa non è solo il porta a porta bensì le telefonate: ci sono malviventi che chiamano a casa degli anziani...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !