HomeBRIANZACoronavirus, operaio positivo, sciopero alla Gianetti di Ceriano Laghetto

Coronavirus, operaio positivo, sciopero alla Gianetti di Ceriano Laghetto

Gianetti Ruote Da ieri mattina gli operai della Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto hanno proclamato uno sciopero ad oltranza per protestare contro quella che ritengono una “mancanza di misure idonee a garantire il contrasto e il contenimento del Coronavirus all’interno dell’azienda” con conseguente rischio di esposizione al contagio. A sostegno della protesta degli operai ci sono i sindacati Fiom, Fim e Uilm , che hanno anche scritto una lettera al Prefetto di Monza Patrizia Palmisani.

“Solo dietro nostra esplicita richiesta, l’azienda ha confermato il caso di un operaio risultato positivo al coronavirus” -dice Stefano Bucchioni della Fiom Cgil. “E solo dopo nostra insistenza ha finalmente accolto la richiesta di un incontro urgente in conference call, per affrontare il problema, che si svolgerà domani mattina”.

Per questo motivo i rappresentanti sindacali hanno scritto al prefetto di Monza e Brianza.
“Vogliamo segnalarLe che in alcune realtà produttive stiamo incontrando alcune difficoltà ad applicare in maniera corretta il Dpcm dell’8 marzo 2020 e il seguente “Protocollo condiviso di regolazione delle misure di contrasto e contenimento della diffusione del virus Covid 19 negli ambienti di lavoro” del 14 marzo 2020”. La lettera si chiude con la richiesta di intervento del prefetto da cui -spiega ancora Bucchioni- è stata ricevuta risposta con l’invito a coinvolgere anche Ats, “come abbiamo prontamente fatto”. Intanto, ieri una settantina di lavoratori è uscita dalla fabbrica e anche oggi, secondo i sindacati, sono molti i lavoratori che hanno proseguito lo sciopero.

Venerdì scorso hanno scioperato gli operai della vicina Electrolux di Solaro. La fabbrica è rimasta chiusa ieri mentre oggi ha ripreso l’attività rafforzando ulteriormente i protocolli di sicurezza per i dipendenti. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Nasce la Superlega di calcio, fan club di Saronno divisi

Per il calcio europeo la nascita della Superlega ha il sapore di uno scisma. Dodici tra i più ricchi club hanno firmato ieri notte...
Limbiate vaccino

Limbiate, ecco come funziona il nuovo centro per il vaccino anti Covid | FOTO

Avvio regolare per il nuovo centro vaccini di Limbiate, che da questa mattina sta accogliendo i primi 400 prenotati, in particolare della fascia 75-79...

Uboldo, bambino urtato da un’auto davanti a scuola: la polizia locale cerca il “pirata”

“Se qualcuno ha assistito all’incidente, si faccia avanti”. E’ l’appello della polizia locale di Uboldo, che sta ancora cercando l’automobilista che il 15 aprile...
pizza

Lazzate, clienti al tavolo, i carabinieri chiudono la pizzeria

I carabinieri hanno sanzionato e chiuso per 5 giorni una pizzeria di Lazzate in cui sono stati trovati clienti che consumavano al tavolo. Nel pomeriggio...

Garbagnate Milanese, sesso a pagamento nel centro massaggi cinese: denunciato il titolare

Nel weekend i Carabinieri di Garbagnate Milanese hanno denunciato a piede libero un 47enne cittadino cinese proprietario di un centro massaggi di Garbagnate, in...

Bollate, inaugurata la nuova tensostruttura per le emergenze della Protezione Civile

La squadra della Protezione Civile di Bollate arricchisce le proprie dotazioni acquistando una nuova tensostruttura pneumatica, la quarta, utile per ogni situazione di emergenza....
Saronno Vaccino

Vaccino: a Saronno la prima settimana 400 iniezioni al giorno, soprattutto AstraZeneca

Nella prima settimana di attività, al centro vaccinale di Saronno sono state eseguite 400 iniezioni al giorno, con 4 linee vaccinali attive, da oggi,...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !