Home BRIANZA Coronavirus, le vittime sono anche giovani: Nova Milanese piange Fabrizio, morto a...

Coronavirus, le vittime sono anche giovani: Nova Milanese piange Fabrizio, morto a 32 anni

Una delle vittime più giovani del coronavirus è Fabrizio Marchetti, morto ad appena 32 anni a Nova Milanese, in provincia di Monza e Brianza. Oltre al suo paese anche Seveso è in lutto per la sua scomparsa, qui gestiva il suo bar da qualche tempo.

Fabrizio -secondo quanto riferito dalla madre in una intervista rilasciata a Il Giornale di Desio-  è risultato positivo al coronavirus. Febbre altissima e tipici sintomi da influenza sono stati i primi campanelli d’allarme. Seguiti poi dal ricovero in ospedale fino alla diagnosi e dopo 48 ore il tracollo: il 32enne si è spento. Nelle scorse settimane era stato a Cuba. Qui avrebbe contratto un’infezione, la cui causa non sarebbe mai stata approfondita. Gli avrebbe causato dolori a una gamba fino al tracollo degli ultimi giorni che hanno portato ad accertare la positività al coronavirus.

Al momento la famiglia de 32enne si trova in isolamento. Come disposto dal decreto del governo non gli è stato celebrato il funerale. Parenti e amici rimandano questo momento dopo la conclusione di questa emergenza. Intanto sui social ci sono centinaia di messaggi per ricordare questo giovane barista, la cui scomparsa ha sconvolto Nova Milanese e Seveso. “Era un ragazzo pieno di passione che amava il suo lavoro e le persone, aveva sempre un sorriso per tutti”, si legge in uno dei tanti messaggi di ricordo. 

Abbiamo ricevuto via  mail una comunicazione di  un parente di Fabrizio Marchetti che ci comunica che ci sono gravi inesattezze nella  notizia diffusa e stiamo pertanto cercando di contattare  l’autore della mail, per avere chiarimenti e per capire se l’intervista rilasciata dalla madre sia stata smentita.  

 



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

ceriano pistola

Ceriano, nell’ex bosco della droga trovata la quinta pistola

Spunta anche la quinta pistola nell'ex bosco della droga di Ceriano Laghetto. E' solo l'ultimo inquietante ritrovamento   nell'area  dei boschi del Parco delle Groane...

Scuole, a Uboldo mancano 14 aule: sui banchi in palestra, alla Talent House e...

  Situazione critica in vista della riapertura delle scuole a Uboldo. Fra elementari e medie servono almeno 14 aule in più per garantire il distanziamento...
Bollate deltaplano schiantato albero

Bollate: “Un deltaplano s’è schiantato su un albero!”

Bollate: “Un deltaplano s’è schiantato su un albero!”, invece... Domenica sera poco dopo le 22 in via Zandonai, sul confine del Parco centrale, si è...

Pedemontana: camion si ribalta all’altezza di Lomazzo

E' rimasto leggermente ferito il conducente dell'autoarticolato che oggi, 7 luglio, alle ore 13, si è ribaltato sulla rampa dell'autostrada Pedemontana. Il motivo dell'incidente,...

Cormano: commercio abusivo, 3mila euro di multa e sequestro di 15 orologi

Un’operazione contro il commercio abusivo è stata condotta all’alba di sabato 4 luglio dalla Polizia Locale di Cormano nella zona di via Leopardi. Da tempo...
video

“Cosa c’è?” “Tanti soldi!” assalti al bancomat con esplosioni, arresti nei campi nomadi |...

https://youtu.be/vBRvUeWIZj8 La Polizia di Stato ha arrestato una banda di criminali con base nei campi nomadi Milano, accusata di assalti ai bancomat con esplosivo e...
Paderno ladri piccone Camera del Lavoro

Paderno: ladri con il piccone alla Camera del lavoro

A Paderno i ladri sono entrati in azione con il piccone alla Camera del lavoro. Hanno preso a martellate una finestra e un muro della...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !