HomeEDITORIALIDovrete darci delle risposte!

Dovrete darci delle risposte!

Oggi è il momento dell’impegno, della calma e della solidarietà di fronte all’assalto del Coronavirus, perché l’emergenza si sta facendo drammatica. Non è il momento di fare polemiche. Tuttavia qualche domanda è necessario segnarsela, perché un domani noi lombardi qualche spiegazione dovremo averla.

Perché si è agito con tanta confusione? Perché le drastiche misure scattate domenica e ieri sono partite solo quando c’erano già migliaia di casi e centinaia di morti, mentre in altre regioni sono state attuate identiche misure subito, quando il virus cominciava appena ad affacciarsi?

Dovevano sapere che non era “come una normale influenza solo un po’ più aggressiva”, bensì un virus che causa una grave forma di polmonite: perchè non ce l’hanno detto? Forse per non diffondere il panico? E’ come se in un bosco ci trovassimo di fronte a un orso e ci mettessimo a fischiettare per non spaventare i nostri figli, anziché farli fuggire.

E così abbiamo visto i bar prima chiusi alle 18, poi riaperti col servizio ai tavoli, poi di nuovo chiusi alle 18, ora chiusi del tutto. I ristoranti prima aperti, poi chiusi alle 18, ora chiusi del tutto. I municipi prima tutti blindati, poi, a caso, alcuni chiusi, altri aperti su appuntamento… I musei chiusi, poi riaperti, poi richiusi. I centri commerciali prima chiusi nei weekend, poi riaperti, poi richiusi…

Ma come è stata gestita questa emergenza? Eppure perfino noi, noi “ignoranti” del Notiziario, il 28 febbraio in prima pagina scrivevamo che, se il virus si fosse diffuso, si sarebbero ammalati in molti, sarebbero finiti i posti nelle terapie intensive e sarebbe stato un disastro. Era il 28 febbraio, andate a leggerlo! C’era tempo per agire bene, invece si sono succeduti decreti caotici, passi in avanti e passi indietro: un disastro. E a pagarne le conseguenze ora siamo noi lombardi.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

autostrada incidente

Incidente in autostrada tra Novate e Cormano, 6 feriti e traffico in tilt

Sei persone sono rimaste ferite e il traffico è rimasto a lungo paralizzato per l’incidente verificatosi questo pomeriggio a Novate Milanese, sull’autostrada Milano-Torino, nel...

Cislago, auto in fiamme in Pedemontana: intervento dei vigili del fuoco

Nella giornata di oggi, sabato 8 maggio, intorno alle 16:30, un veicolo in transito sull'Autostrada Pedemontana Lombarda, all'altezza di Cislago, ha preso improvvisamente fuoco....

Tradate, precipita da quattro metri e batte la testa: operaio 52enne muore sul lavoro

Dopo l'incidente di pochi giorni fa a Busto Arsizio, dove ha perso la vita l'operaio 49enne Christian Martinelli, nella giornata di oggi sabato 8...
senago giro d'Italia

Giro d’Italia, oggi la partenza, ultima tappa da Senago, un video presenta gli...

Giro d’Italia al via. L’edizione numero 104 è partita oggi da Torino. 3500 chilometri di Corsa in Rosa che si concluderà con un’ultima tappa...

Divieto d’accesso a Caronno da Garbagnate: braccio di ferro sul senso unico di corso...

  Da una parte c’è l’amministrazione, determinata a rendere il corso della Vittoria più sicuro e vivibile; dall’altra c’è il centrodestra, che esprime solidarietà ai...
spacelink trenino luci

Trenino di luci in cielo visibile da Paderno Dugnano a Bollate; Ufo? No, satelliti...

Nella tarda serata di ieri, diverse segnalazioni dell’avvistamento di un trenino di luci in movimento nel cielo, tra Paderno Dugnano e Bollate. Sui social...

Lombardia zona gialla sabato 8 e domenica 9 maggio: supermercati aperti, centri commerciali chiusi

Secondo weekend consecutivo di zona gialla per la Lombardia. Attualmente i dati epidemiologici non destano elevate preoccupazioni, ma guai a sottovalutare il virus: è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !