Home BOLLATESE Coronavirus, da Arese l’appello del canile: “Cani senza cibo, aiutateci!”

Coronavirus, da Arese l’appello del canile: “Cani senza cibo, aiutateci!”

Il canile di via Mattei ad Arese lancia un grido per chiedere aiuto, attraverso l’associazione no profit “Vita da cani” che lo gestisce: serve aiuto per dare da mangiare agli  ospiti di questa struttura, in grado di dare una casa fino a 150 cani.

Attualmente le scorte sono sufficienti e i cani ospiti vengono tutti nutriti regolarmente, ma  con il blocco delle visite, la situazione rischia di peggiorare. Non si deve portare direttamente cibo al canile (non è consentito) e nemmeno i volontari possono girare casa per casa a raccogliere alimenti in dono, in questo periodo particolare  l’unico modo concreto per aiutare l’associazione è effettuare una donazione in denaro. 

Sul sito www.vitadacani.org si trovano tutte le indicazioni su come fare.  

Ogni giorno, prima che scoppiasse l’emergenza Coronavirus, decine di volontari e amici andavano al canile per portare a passeggio i simpatici ospiti della struttura, portavano cibo e davano una mano anche a sostenere le spese.

Con lo scoppio dell’emergenza Coronavirus e con i conseguenti decreti, però, si è stati costretti a interrompere le visite dei tanti amici del canile e adesso per quei simpatici ospiti la situazione è difficile: serve aiuto.

Non basta più dire che andrà tutto bene – spiegano dal canile di via Mattei – Ci troviamo costretti, con umiltà, a chiedere aiuto come poche volte abbiamo fatto. Nell’emergenza che stiamo vivendo, la parte di apertura al territorio, le adozioni dei cani, le raccolte di cibo, la vendita di gadget, le donazioni in contanti, i progetti con le scuole… sono necessariamente state interrotte. Tutti gli eventi di raccolta fondi annullati e le entrate decimate. Ma noi, contrariamente ad altre realtà, non possiamo fermarci”.

Sì, perché i cani devono mangiare ed essere curati. Da qui l’appello: è giusto sostenere con generosità le strutture sanitarie che salvano vite umane, ma non dimentichiamoci anche di quei cani che rischiano di restare senza cibo: “Non c’è nulla per gli animali. Tranne noi e voi”, spiegano dal canile.

Chi volesse contribuire a sostenere il canile, può andare sul sito www.vitadacani.org e da lì può effettuare una donazione o trovare i contatti dell’associazione per ogni altro sostegno. Nella stessa situazione si trova anche il canile di Uboldo, senza cibo né detersivi (leggi qui la notizia).


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Lombardia zona arancione scuro, sabato 6 e domenica 7 marzo: spostamenti vietati, centri commerciali...

Primo weekend in zona arancione scuro per la Lombardia, che rimarrà di tale colore sicuramente fino al 14 marzo. Spostamenti, visite ad amici e...
croce rossa cri misinto

Vaccino, da lunedì 8 si comincia nella sede Cri per Lazzate, Misinto, Cogliate e...

Da lunedì 8 marzo, nella sede Cri di Misinto inizia la vaccinazione anti-Covid per gli over 80 di Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano Laghetto....

Lentate, gravissimo incidente sul lavoro: 65enne perde quattro dita di una mano

Un gravissimo incidente sul lavoro è accaduto questo pomeriggio, venerdì 5 marzo, a Lentate sul Seveso, dove un uomo di 65 anni ha perso...
Bollate incidente

Bollate, incidente con auto ribaltata, 3 feriti tra cui un bambino

Uno spaventoso incidente stradale ha causato il ferimento di tre persone questo pomeriggio a Bollate, tra cui un bambino di 5 anni. L’incidente si è...

Effetto Covid in Italia: 108mila morti oltre la media in 10 mesi

E’ stato da poco pubblicato il report dell’Istat, l’Istituto nazionale di statistica, che fotografa gli effetti del Covid sulla mortalità in Italia nel 2020....

Scherma, ingegnere di Saronno progetta un casco speciale per non vedenti I VIDEO

Un semplice 'bip' a volte può fare la differenza. Lo sanno bene Laura Tosetto e Alessandro Buratti, atleti di scherma non vedenti tra i...

Ceriano, cantieri in corso nelle scuole, centro sportivo e strade. Crippa: “Interventi importanti per...

A Ceriano Laghetto proseguono i lavori nei vari cantieri aperti sul territorio comunale nelle scorse settimane. Si tratta di lavori pubblici e di opere...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"