HomeBOLLATESECoronavirus: la situazione delicata delle case per anziani Pertini di Garbagnate

Coronavirus: la situazione delicata delle case per anziani Pertini di Garbagnate

A Garbagnate la situazione più delicata ora è alle case per anziani Pertini.

Adesso che la diffusione del Coronavirus per le strade e nelle case sembra vivere una   riduzione, grazie all’impegno di tutti a non andare in giro, l’attenzione si sta spostando inevitabilmente su quelle realtà che appaiono più a rischio di diffusione del contagio, ossia le Case per anziani.

Qui da settimane è stato precluso l’accesso agli ospiti, ma il personale deve inevitabilmente andare e venire da casa ed è a stretto contatto con gli ospiti, persone estremamente fragili. E purtroppo si sono già verificati casi in Lombardia di Rsa in cui il virus ha colpito drammaticamente.

Ecco dunque che abbiamo voluto cercare di capire quale sia la situazione alle Case Pertini di Garbagnate, soprattutto dopo che abbiamo saputo che nella tarda serata di sabato sono giunte nella struttura due ambulanze che hanno trasportato in ospedale due anziani ospiti.

Abbiamo chiesto alla direttrice dell’Asst Rhodense Ida Ramponi (da cui dipendono anche le Pertini) di spiegarci la situazione.

La direttrice ci ha chiarito che il virus è arrivato anche alle Pertini (come si era capito dall’operazione di sabato notte): dieci ospiti allettati sono risultati positivi al Coronavirus: tre sono stati portati al Pronto soccorso di Garbagnate e gli altri sette sono stati isolati in Rsa e tenuti sotto controllo.

La direttrice generale ci spiega che anche un medico è risultato positivo e che a inizio settimana si sono sottoposti a tampone tutti gli altri ospiti di quel nucleo colpito dal virus.

A Ida Ramponi chiediamo anche come sia la situazione del personale, se abbiano le protezioni necessarie per affrontare l’emergenza e lei ci risponde che “il personale ha tutti i dispositivi”.

Poi aggiunge: “Abbiamo tutto quello che serve per gestire la situazione, finché è gestibile nell’Rsa”. Come a dire che bisogna capire quali sviluppi la situazione avrà.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Saronno, i lavoratori del wedding in crisi: “Stop a feste nuziali abusive, fateci ripartire”

  "Sì lo voglio, o forse no". Maggio è da un sempre un mese gettonato per chi decide di convolare a nozze, per migliaia di...
bar aperto tavolini

Coffee & Covid

I contagi da Covid nella nostra zona sono tornati a crescere. Di poco, ma stanno crescendo. I telegiornali non ve lo dicono ancora, perché...

Grave incidente tra Ceriano e Rovello, tre feriti in un frontale | FOTO

È di pochi istanti fa l'incidente che si è verificato sulla Sp31, strada provinciale che da Ceriano Laghetto porta a Rovello Porro. Si...

Monza e Brianza, 380mila euro per migliorare sicurezza e impianti di videosorveglianza

"Migliorare la sicurezza sui territori, anche con con la realizzazione di nuovi impianti di videosorveglianza". È questo uno degli obiettivi fondamentali di Regione Lombardia...

Caronno: scoperta serra di marijuana in casa, 48enne ai domiciliari

Aveva allestito alcune stanze di casa come serre, con tanto di lampade solari, per la produzione di marijuana: è così finito in manette un...
Limbiate Istituto via pace

Limbiate, 26 insegnanti in isolamento nell’Istituto comprensivo di via Pace

A Limbiate ci sono 26 docenti in isolamento fiduciario nell'istituto comprensivo di via Pace. Sono 13 maestre della primaria di via Pace e 13...

Busto Arsizio, incidente sul lavoro: operaio 49enne muore schiacciato da un tornio

Nella mattinata di oggi, mercoledì 5 maggio, Christian Martinelli, operaio di 49 anni di Sesto Calende, è morto dopo essere rimasto schiacciato da un'enorme...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !