HomeBRIANZABuoni spesa: a Limbiate la domanda si compila direttamente online: già 200...

Buoni spesa: a Limbiate la domanda si compila direttamente online: già 200 in 24 ore

Comune LimbiateNessun passaggio cartaceo, nessuna nota scritta a penna, nessuna immagine da inviare con l’e-mail: a Limbiate la richiesta dei buoni spesa è tutta gestita direttamente online per risparmiare tempo e garantire una risposta più rapida ed efficiente.

Lo rivendica con orgoglio il sindaco Antonio Romeo:  “Il Comune di Limbiate è tra i pochissimi della Brianza che ha attivato una procedura totalmente informatizzata. Grazie a un modulo che si compila e invia direttamente online, Il cittadino può sbrigare la pratica velocemente senza dover scaricare moduli, compilare e inviare via mail. Tutto questo è il risultato del lavoro di mesi che ha puntato a digitalizzare il più possibile le istanze e pratiche online. Un lavoro che dà i suoi frutti soprattutto in un momento delicato come quello attuale dove è più che mai necessario accelerare la velocità delle pratiche perché sono in gioco bisogni fondamentali per i cittadini”.

 

La procedura è semplice e di facile utilizzo. Lo dimostra il fatto che in 24 ore sono state già raccolte oltre 200 domande. Si semplifica anche l’attività lavorativa degli uffici che nei prossimi giorni dovranno gestire un numero alto di richieste e di telefonate.

Resta naturalmente aperta la porta per chi non ha accesso o non è abbastanza digitalizzato da fare la domanda online.  La compilazione del modulo infatti potrà avvenire tramite colloquio telefonico con una assistente sociale al numero 02 99097511 – 02 990971 a partire da lunedì 6 aprile, tutti i giorni, dalle 9.00 alle 13.  In quel caso il cittadino riceverà le indicazioni per poter confermare i dati forniti telefonicamente.

“Tutto questo -chiosa il sindaco Romeo-  fa del nostro comune ancora una volta un ente all’avanguardia nell’aiuto alla popolazione in questo difficile momento”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bollate, in servizio i 5 nuovi agenti della Polizia Locale

Il Corpo di Polizia Locale di Bollate ha ampliato il proprio organico. Sono stati infatti assunti, attingendo dalla graduatoria del recente concorso, cinque nuovi...
quarto oggiaro droga

Quarto Oggiaro, madre e figlio spacciatori di droga, arrestati

La Polizia di Stato ha arrestato a Milano, nel quartiere Quarto Oggiaro, una donna 43enne e il figlio 20enne per detenzione ai fini di...

Striscioni animalisti sulla Novartis di Origgio: “Liberate i Beagle”

Striscioni di “Centopercento animalisti” sulla cancellata della Novartis di Origgio per la liberazione dei Beagle con cui fa sperimentazione la Aptuit di Verona, società...

Caronno in lutto: muore a 58 anni Stefano Cova, politico e colonna del volontariato

In piena campagna elettorale, se ne va un pezzo di storia politica di Caronno Pertusella: è morto Stefano Cova, ex consigliere comunale e caronnese...

Cultura, il saronnese Giorgio Fontana conquista il Premio Bagutta 2021: intervista

Una saga familiare d'altri tempi lunga tutto il Novecento. Lo scrittore Giorgio Fontana col romanzo 'Prima di noi', edito da Sellerio, è il vincitore...
leonardo Da Vinci token

Proponevano token coi micro-quadri di Leonardo Da Vinci: arrestati

I finanzieri del Comando Provinciale di Milano, hanno eseguito nel capoluogo lombardo e in Desenzano del Garda (BS) un’ordinanza di custodia cautelare, agli arresti...
saronno rapina gioielleria

Saronno, rapina in gioielleria bloccando clienti e dipendenti: arrestati i due responsabili | VIDEO

I carabinieri della compagnia di Saronno hanno arrestato due giovani ritenuti responsabili della rapina in una gioelleria del centro di Saronno. I carabineri hanno...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !