HomeBOLLATESECoronavirus, a Solaro obbligo di sanificazione anche per condomini e case plurifamigliari

Coronavirus, a Solaro obbligo di sanificazione anche per condomini e case plurifamigliari

Solaro Comune A Solaro è scattato l’obbligo di sanificazione di tutti gli spazi comuni dei condomini privati ed edifici plurifamigliari, oltre che di studi medici e farmacie.
Il sindaco di Solaro Nilde Moretti ha firmato un’ordinanza rivolta ad amministratori di condominio e proprietari per la sanificazione degli spazi comuni dei condomini, delle proprietà plurifamiliari, delle farmacie e di ambulatori e studi medici.

In particolare, ci si riferisce a spazi sia esterni che interni di pertinenza condominiale e dell’edificio mediante l’utilizzo di prodotti dall’azione antibatterica come candeggina, alcool o lisoformio contenenti principi attivi idonei ed allo stesso tempo certificati che scongiurino rischi per la salute umana, animale ed ambientale.
L’ordinanza è rivolta “a tutti gli amministratori di condominio e comunque a tutti i proprietari di edifici plurifamiliari laddove vi siano spazi di proprietà comune”.
L’ordinanza specifica anche che la sanificazione deve concentrarsi soprattutto su “ringhiere, mancorrenti, maniglie, pulsantiere, ascensori e, per i condomini interessati, le aree adibite ad ospitare i mastelli della raccolta rifiuti”.

Le operazioni dovranno essere effettuate almeno due volte alla settimana e gli amministratori di condominio dovranno redigere “apposito fascicolo comprovante le attività svolte, con descrizione dell’intervento, del prodotto utilizzato e certificazione/dichiarazione da parte di ditte/professionisti e relativa scheda tecnica di prodotto, da conservarsi in copia a cura dell’Amministratore, da esporsi nelle aree condominiali adibite (bacheca) e in area visibile dall’esterno, così da consentire le ordinarie verifiche di ottemperanza del presente provvedimento”.

Per gli inadempienti sono previste sanzioni amministrative da 25 a 500 euro oltre a quanto previsto dall’articolo 650 del codice penale (che prevede nei casi più gravi, persino l’arresto).

Il sindaco Nilde Moretti sottolinea “Penso che una igienizzazione generale degli spazi sia innanzitutto una precauzione sanitaria da adottare per il bene di tutti noi, come Comune siamo già intervenuti in questo campo ad esempio, con le dovute cautele, nelle scuole e sulle strade”.
L’ordinanza, emanata il 3 aprile, prevede che “gli interventi di sanificazione suindicati abbiano inizio entro e non oltre il 3 di aprile 2020”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Maltempo: sottopassi allagati, crolli, situazione critica in provincia di Varese | FOTO

Pioggia intensa e vento stanno creando grossi problemi dal primo pomeriggio di oggi soprattutto nella provincia di Varese per sottopassi allagati e crolli sulle...

La figlia di Bearzot a Gerenzano: sarà intitolato al padre il centro sportivo

Avrà luogo domani, domenica 19 settembre, l’intitolazione del centro sportivo di Gerenzano a Enzo Bearzot. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e dell’Asd Gerenzanese Calcio, che...

Origgio nel circuito “Ville aperte in Brianza”: visite guidate a Villa Borletti e...

Quest’anno anche Origgio partecipa alla manifestazione “Ville aperte in Brianza”, organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza e giunta alla sua 19ma edizione. Hanno...
solaro rotatoria

Solaro, auto ribaltata nella rotatoria, anche un bambino tra i feriti

Un incidente nella rotatoria, con auto ribaltata, ha provocato il ferimento di tre persone questa mattina a Solaro, tra cui un bambino di 12...
gianetti 0408

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori...

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !