HomePrima PaginaCoronavirus, i primi negozi che riaprono? Ipotesi cartolerie e librerie, poi parrucchieri

Coronavirus, i primi negozi che riaprono? Ipotesi cartolerie e librerie, poi parrucchieri

Aperture “simboliche” come librerie ed edicole già dopo Pasqua. E’ questa la prima ipotesi che trapela dopo l’incontro tra il comitato tecnico scientifico e il governo. Ora che la cura epidemica si è assestata mostrando un lieve calo, c’è da definire tutta la “fase 2”

Ricordando che “se sbagliamo i tempi torniamo in lockdown e ricominciamo da capo”, come ha ricordato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. Le prime riaperture potrebbero riguardare già dopo Pasqua librerie e  cartolerie. Gli scienziati hanno allentato un po’ sulle attività produttive a basso rischio basandosi su una graduatoria rispetto ai codici Ateco”, come riporta il Corriere. “Agricoltura, costruzioni, cassieri sono individuati come categorie a rischio basso o medio basso, mentre a medio alto o alto sono camerieri d’albergo, addetti alle mense e parrucchieri”.

Per tutti invece un’altra data che si guarda con speranza è quella di lunedì 4 maggio, ma sarà la curva dei contagi a dirlo. E soprattutto sarà un lento ritorno alla normalità utilizzando mascherine e protezioni, ma anche continuando con accessi contingentati e code fuori dai negozi. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Traffico paralizzato in Milano Meda per un tamponamento a catena: tre feriti

  Un tamponamento fra tre veicoli in Milano Meda ha generato nel tardo pomeriggio grandi disagi alla circolazione in direzione di Milano, dove i veicoli...

Vince il no al Palio di Gerenzano (49 a 35): rinviato al 2022

Mentre a Uboldo è stato il parroco a decidere di non tenere il Palio delle Contrade a causa della pandemia, consultate la Curia e...

Bollate, quattro nuove telecamere multi ottiche al Parco Martin Luther King

A Bollate sono arrivate quattro nuove telecamere multi ottiche che verranno posizionate in zone particolarmente sensibili del Parco Martin Luther King con l'obiettivo di...
cusano investita strisce

Cusano, anziana investita sulle strisce in centro

Una donna anziana è stata investita da un’auto questa mattina a Cusano Mlanino mentre attraversava sulle strisce pedonali il centralissimo viale Matteotti. La donna di...
qualità vita

La qualità della vita dopo il Covid

Il Covid ha portato nell’ultimo anno grossi cambiamenti nelle nostre vite, ma non è detto che siano tutti negativi. Molti di voi avranno letto...
Garbagnate area cani virus

Garbagnate, area cani chiusa per un allarme virus (ma non è il Covid)

Area cani chiusa per un allarme virus a Garbagnate. La comunicazione alla Polizia locale di Garbagnate è giunta da Ats nei giorni scorsi, la quale...
Baranzate ospedale Sacco donne

Baranzate, l’ospedale Sacco è la “casa sicura” delle donne

L’ospedale Sacco è una “casa sicura” per tutte le donne. L’ospedale Sacco, posto proprio al confine tra Baranzate e Milano, è stato senza dubbio in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !