Home Prima Pagina Da Saronno ad Alzano Lombardo, "Chi l’ha visto?" chiama in causa...

Da Saronno ad Alzano Lombardo, “Chi l’ha visto?” chiama in causa il direttore sanitario

Saronno Alzano
L’infermiera che con le sue denunce fece partire l’inchiesta sull’ospedale di Saronno, intervistata da Chi l’ha visto?

Dalla vicenda dell’ospedale di Saronno ai tempi di Cazzaniga a quello di Alzano Lombardo ai tempi del Coronavirus: sono gli ultimi due incarichi di Roberto Cosentina, direttore sanitario che il 27 gennaio scorso è stato condannato in primo grado a 2 anni e mezzo di reclusione.
“Chi l’ha visto?”, storica trasmissione di Rai Tre, nella puntata andata in onda mercoledì, ha acceso i riflettori sulla vicenda dell’ospedale di Alzano Lombardo (Bergamo), divenuto uno dei più pericolosi focolai dell’epidemia di Covid 19, responsabile, secondo diverse fonti giornalistiche, del contagio di centinaia di persone in quella zona, dove si sono registrati numerosissimi decessi, al punto che è stata aperta anche un’inchiesta della Procura di Bergamo per fare piena luce: si indaga sulle responsabilità della mancata chiusura di Alzano Lombardo e Nembro, a differenza di quanto avvenuto a Codogno.

E’ emerso che a dirigere l’Asst Bergamo Est, con sede a Seriate e a cui appartiene l’ospedale di Alzano Lombardo, c’è dal 2016 Roberto Cosentina.

Lo stesso medico che fu a capo della commissione medica interna che indagò sulle morti sospette dell’ospedale di Saronno ma che secondo il Tribunale di Busto Arsizio si rese responsabile di favoreggiamento e omessa denuncia e per questo è stato condannato in primo grado, in attesa del processo di appello.

Sia a lui che al direttore generale della stessa Asst Francesco Locati, la redazione di Chi l’ha visto? ha invitato una mail chiedendo delle risposte che, sostiene “Chi l’ha visto?”, non sono arrivate.

“Mi sa che aspetteremo ancora”, ha detto in studio Federica Sciarelli, prima di annunciare il servizio che ripercorre le tappe della vicenda Cazzaniga di Saronno e del coinvolgimento di Cosentina.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Incendio box, paura in centro a Bregnano, intervengono i pompieri di Lazzate | FOTO

I vigili del fuoco di Lazzate sono intervenuti questa notte nella confinante Bregnano insieme a quelii di Appiano Gentile e Lomazzo per l’incendio in...
ambulanza 13enne paderno

A soli 13 anni cade in strada in coma etilico tra Senago e Paderno...

Ieri pomeriggio,  un’ambulanza ha soccorso tra Paderno Dugnano e Senago un ragazzino di 13 anni colto da grave malore in strada e trovato in...
Bollate incidente

Bollate, morta la donna coinvolta nel grave incidente di ieri

Non ce l’ha fatta la donna di 55 anni rimasta coinvolta ieri sera nel gravissimo incidente stradale verificatosi in via Verdi a Bollate. Trasportata...

Incidente a Bollate, sono 4 i feriti nel frontale | FOTO

Sono in totale 4, tra cui una donna in condizioni gravissime, i feriti dello scontro frontale tra due auto avvenuto questa sera a Bollate. L’incidente...

Terribile incidente a Bollate, donna gravissima dopo un frontale | FOTO

Un terribile incidente stradale si è verificato questa sera poco prima delle 20,30 a Bollate. Uno scontro frontale spaventoso tra una Audi ed una...

Origgio, lavoratore ferma tre ladri che gli stanno rubando il furgone

Esce dalla ditta per tornare al suo furgone e trova tre ladri che stanno armeggiando attorno e dentro al veicolo. E’ la disavventura capitata giorni...

Saronno e Saronnese: 100mila euro dalla Regione per combattere le chiusure dei piccoli negozi

Ben 100mila euro di contributi erogati al Distretto del Commercio Antiche Brughiere. Li ha erogati Regione Lombardia sulla base dei progetti presentati dagli esercenti....
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"