HomeEDITORIALIChe bello sapere che ci siete vicini!

Che bello sapere che ci siete vicini!

lettori notiziario L’altro giorno mi telefona una signora di Paderno Dugnano e mi dice: “Ho scoperto il vostro giornale da poco tempo, adesso lo compro sempre perché lo trovo interessante. Vorrei sapere come fare per effettuare una donazione a vostro favore, per aiutarvi a superare questo difficile momento”. Mi si è aperto il cielo davanti agli occhi.

Sì, perché non mi aspettavo che una persona, di sua iniziativa, senza che nessuno gliel’abbia chiesto, arrivasse a capire le difficoltà che noi del Notiziario, come tutta la piccola stampa locale, stiamo vivendo, e capisse che in questo momento le donazioni, anche piccole, sono importanti per noi.

Potete tutti osservare che la presenza pubblicitaria sul Notiziario è crollata, e la pubblicità è una delle gambe che ci permettono di stare in piedi: prima il giornale era di 72 pagine, adesso è di 64, ma non abbiamo tolto neppure una pagina alle notizie, abbiamo perso otto pagine di pubblicità.

I decreti dicono che noi dobbiamo lavorare, per noi non c’è cassa integrazione né i 600 euro delle Partite Iva. Noi ogni settimana facciamo il giornale, certo, ma lo facciamo in perdita, ossia con costi più alti dei ricavi, ogni settimana da quando è cominciata l’emergenza coronavirus.

Fino ad ora in queste pagine non vi avevamo mai chiesto piccole donazioni per aiutarci a resistere, perché noi resisteremo comunque, anche a costo di lavorare gratis e indebitarci, perché informarvi non è solo un lavoro per noi, è una missione. Ma certo se qualcuno volesse seguire il nobile esempio della signora di Paderno, sappiate che, oltre che sequire le indicazioni per Paypal o carta di credito riportate qui sotto nel riquadro azzurro, potete fare un bonifico a “Citterio editore” (che siamo noi del Notiziario), Iban IT82G 05034 20100 000 000 003 175, con causale “Donazione per il Notiziario”. Grazie comunque.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Traffico paralizzato in Milano Meda per un tamponamento a catena: tre feriti

  Un tamponamento fra tre veicoli in Milano Meda ha generato nel tardo pomeriggio grandi disagi alla circolazione in direzione di Milano, dove i veicoli...

Vince il no al Palio di Gerenzano (49 a 35): rinviato al 2022

Mentre a Uboldo è stato il parroco a decidere di non tenere il Palio delle Contrade a causa della pandemia, consultate la Curia e...

Bollate, quattro nuove telecamere multi ottiche al Parco Martin Luther King

A Bollate sono arrivate quattro nuove telecamere multi ottiche che verranno posizionate in zone particolarmente sensibili del Parco Martin Luther King con l'obiettivo di...
cusano investita strisce

Cusano, anziana investita sulle strisce in centro

Una donna anziana è stata investita da un’auto questa mattina a Cusano Mlanino mentre attraversava sulle strisce pedonali il centralissimo viale Matteotti. La donna di...
qualità vita

La qualità della vita dopo il Covid

Il Covid ha portato nell’ultimo anno grossi cambiamenti nelle nostre vite, ma non è detto che siano tutti negativi. Molti di voi avranno letto...
Garbagnate area cani virus

Garbagnate, area cani chiusa per un allarme virus (ma non è il Covid)

Area cani chiusa per un allarme virus a Garbagnate. La comunicazione alla Polizia locale di Garbagnate è giunta da Ats nei giorni scorsi, la quale...
Baranzate ospedale Sacco donne

Baranzate, l’ospedale Sacco è la “casa sicura” delle donne

L’ospedale Sacco è una “casa sicura” per tutte le donne. L’ospedale Sacco, posto proprio al confine tra Baranzate e Milano, è stato senza dubbio in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !