HomeSERIE TV"Califfato", quando l'integralismo islamico affascina le nuove generazioni

“Califfato”, quando l’integralismo islamico affascina le nuove generazioni

Che cosa spinge delle ragazze cresciute con valori occidentali, anche se di origini arabe, a seguire nelle terre talebane i loro compagni di fede islamica o emeriti sconosciuti? A fornirci le risposte è CALIFFATO, una serie Netflix rilasciata di recente dalla piattaforma in otto episodi.
Ambientato fra Siria e Svezia, è un appassionante racconto di grande attualità. I servizi segreti svedesi cercano di sventare l’attacco terroristico nei piani di un infiltrato talebano in una scuola. Nel frattempo, a Raqqa, una ragazza pentita di avere seguito il marito in Siria medita la fuga e il ritorno a Stoccolma. Ma il prezzo è altissimo: una agente dell’intelligence l’aiuterà solo in cambio di informazioni sull’attentato. Così Pervin, in costante contatto telefonico con la poliziotta Fatima, s’improvvisa spia al costo di rischiare la vita. C’è poi la vicenda di due sorelle figlie di immigrati, che per sfuggire alla noia abbracciano la fede islamica al punto da accettare di lasciare i genitori per trasferirsi in Siria, nella Raqqa dell’Isis. Inconsapevoli che lì saranno date in spose a sconosciuti ai quali dovranno sottomettersi tutta la vita.
Pur realizzata con pochi mezzi e un basso budget, creata da William Behrman e Niklas Rockström, CALIFFATO è una serie avvincente, di quelle che non si dimenticano. Il merito è soprattutto delle interpretazioni attoriali (in primis Gizem Erdogan, nel ruolo di Pervin, e Aliette Opheim, nel ruolo dell’agente Fatima): rendono ogni scena di forte impatto emotivo e di grande realismo, mostrando le conseguenze dell’integralismo islamico dal punto di vista delle donne. Donne sottomesse ma più forti degli uomini, il cui istinto di sopravvivenza può portarle a compiere qualunque cosa pur di salvarsi. Interessante è anche il punto di vista delle ragazze occidentali che, prive di valori o annoiate dalla vita, sono facili prede per chi vuole manipolarle col lavaggio del cervello, spingendole a fuggire dalla famiglia.
Il regista Goran Kapetanović e gli sceneggiatori hanno fatto un ottimo lavoro, con un montaggio che fa salire l’adrenalina di episodio in episodio, ricordando a tratti l’immenso HOMELAND anche se sono due serie molto diverse.
CALIFFATO è un imperdibile thriller-drama che ci regala spunti di riflessione non solo sul mondo islamico radicale, quello dell’Isis, ma anche sulle ragioni per cui può suscitare fascino nelle nuove generazioni.
Foto: Cinematographe.it

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Limbiate incendio

Incendio ex Snia a Varedo, Arpa: bruciano 2000 tonnellate di rifiuti, oggi doveva iniziare...

Nel maxi incendio in corso nell’ex Snia di Varedo stanno andando a fuoco 2000 tonnellate di rifiuti in un capannone sotto sequestro che proprio...

Limbiate, fumo denso in strada per il maxi incendio all’ex Snia di Varedo |...

Fumo denso nelle strade di Limbiate e Varedo per il maxi incendio che si è sviluppato questa mattina prima delle 6 nell’ex Snia. In...

Centro sportivo intitolato a Bearzot, ospitata la figlia

Intitolato il centro sportivo a Bearzot.  La giunta e l’Asd Gerenzanese hanno ospitato per l’occasione la figlia di Enzo Bearzot, Cinzia, e il nipote,...
Unieuro

Limbiate, ha aperto Unieuro al posto di Galimberti spa

Da venerdì a Limbiate c’è Unieuro al posto di Galimberti Spa. Ha riaperto con una nuova insegna dopo oltre 7 mesi di chiusura, il...
Straceriano

Ceriano Laghetto, torna la Straceriano, alla 25esima edizione

Domani, domenica 26 settembre, a Ceriano Laghetto torna la “Straceriano”, trofeo Il Notiziario, alla sua 25esima edizione, dopo la sospensione forzata delle ultime due...

Varedo, maxi incendio di rifiuti nell’ex Snia, decine di vigili del fuoco sul...

Un gigantesco incendio si è sviluppato questa mattina nell’ex Snia di Varedo. Stanno bruciando tonnellate di rifiuti stoccati abusivamente all’interno dell’ex fabbrica di filati. Il...

“Alla 13a ora”, il nuovo libro di Marta Leandra Mandelli ambientato a Villa Arconati

Si apre un nuovo capitolo nella storia di Villa Arconati. Nella giornata di domenica 26 settembre si terrà nella Sala Museo di Villa Arconati...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !