HomePrima PaginaCoronavirus: a Uboldo e Origgio, pur di uscire, vanno in Posta per...

Coronavirus: a Uboldo e Origgio, pur di uscire, vanno in Posta per donare a Frate Indovino

Ha dell’incredibile la varietà di scuse che la gente riesce ad accampare per uscire di casa senza rispettare il decreto che impone di stare al proprio domicilio per limitare i contagi del coronavirus. La polizia locale ne ha sentite di tutti i colori.

A Origgio e Uboldo molti cittadini vanno inutilmente all’ufficio postale pur di lasciare l’abitazione prendendo aria e camminando. Addirittura, come riferito dal personale agli sportelli, si inventano le scuse più strampalate: “Devo fare un versamento sul conto di Frate Indovino” oppure “Voglio fare donazioni alla Madonna di Lourdes”. Al comando di Origgio ha chiamato anche una donna che raccontava di essersi spezzata un’unghia e di dover andare dall’estetista per rifarla: quando le è stato detto che tutti gli esercizi non di primaria necessità sono chiusi, ha risposto candidamente che “tanto vado da una che lavora in nero”. C’è poi chi segnala che sta per scadergli la patente o la revisione oppure che deve pagare delle multe in Posta: con pazienza, i vigili spiegano che tutti i termini dei pagamenti sono slittati. Altri ancora riferiscono che vorrebbero andare dal fidanzato o dalla fidanzata.

Un giorno sono stati trovati due pensionati che facevano opere di giardinaggiod, uno dei quali arrivato a Uboldo da Saronno per dare una mano all’amico; una donna si è giustificata dicendo che andava a portare da mangiare a un cane; una ragazza ferma su un marciapiede ha spiegato che “a casa non mi va internet”.

La morale? “La gente non capisce, non ha la piena consapevolezza del pericolo che corre – riferiscono gli agenti – Ci sono ancora mamme in giro coi figli con le biciclette. Per non parlare di chi si passa il cane di famiglia a turno, portandolo fuori anche quattro volte al giorno”. E così fioccano le multe.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Sacchi col microchip, a Caronno differenziata all’80%, ma aumentano i rifiuti abusivi

Il sacco col microchip, tanto contestato a Caronno Pertusella, ha migliorato il sistema di raccolta, precorrendo i tempi rispetto alle nuove direttive statali sullo...

Limbiate, bimbo precipita da un balcone: portato in ospedale

Momenti di apprensione questa mattina per le sorti di un bambino caduto dal balcone. È successo in pieno centro città. L'abitazione è infatti proprio di...

Lombardia zona bianca sabato 24 e domenica 25 luglio: ristoranti aperti al chiuso, niente...

Weekend di zona bianca per la Lombardia. Novità degli ultimi giorni è l’introduzione del Green Pass obbligatorio per una serie di attività dal prossimo...
Bollate comune anello brillante

Solaro, rubano al super e spintonano la responsabile: presi

Nella mattinata di oggi, venerdì 23 luglio, tre persone sono state bloccate dai carabinieri di Solaro nella zona del Parco delle Groane dopo che...

Addio furti e danni alle bici: a Caronno e Cislago arrivano le velostazioni

Diminuire il traffico del mattino e della sera sulle strade, abbassando così l’inquinamento acustico e atmosferico; liberare parcheggi e, soprattutto, stimolare uno stile di...

Luca Attanasio, a Reggio Calabria dedicato un ponte per l’ambasciatore limbiatese

Nella giornata di ieri, giovedì 22 luglio, è stato inaugurato a Reggio Calabria un ponte intitolato alla memoria di Luca Attanasio, l'ambasciatore originario di...
draghi green pass

Green Pass obbligatorio dal 6 agosto, ecco dove e come funziona

Varato il nuovo decreto legge con le “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !