HomePrima PaginaCoronavirus, gli Amici dell'Infanzia di Cislago donano 2mila 200 euro all'ospedale di...

Coronavirus, gli Amici dell’Infanzia di Cislago donano 2mila 200 euro all’ospedale di Saronno

Gli Amici dell’Infanzia, attivissima associazione di Cislago, hanno raccolto ben 2mila 200 euro per l’ospedale di Saronno, a cui sono stati destinati dispositivi di protezione per il personale sanitario. La consegna ha avuto luogo questa mattina: 1000 mascherine, camici, tute protettive e gel disinfettante.
“E’ cominciato tutto un paio di settimane fa – spiega la presidente Romina Codignoni – Il nostro gruppo ha scelto di dare vita ad una raccolta fondi a favore del Presidio ospedaliero di Saronno. Nel giro di pochi giorni, grazie alla generosità dei soci dell’associazione, di amici e delle persone che hanno scelto di aderire all’iniziativa, sono stati raccolti circa 2mila 200 euro”.

Ad accompagnare la donazione era una lettera firmata dalla presidente: “Non è semplice mettere su carta emozioni e pensieri, manifestando i sentimenti che hanno accompagnato la nostra visita all’ospedale di Saronno. Sappiamo che non vi piace essere definiti eroi, perché quello che fate è il mestiere che avete scelto per la vita, ma attraverso queste poche righe, permettetemi di manifestare la nostra infinita riconoscenza a tutto il personale che opera nella struttura ospedaliera. State affrontando questa emergenza, impegnati in prima linea nella lotta contro il nemico invisibile, dimostrando non solo instancabile professionalità, ma grande umanità e immenso spirito di sacrificio. A nome mio, dei soci dell’associazione Amici dell’Infanzia Cislago e di tutte le persone che hanno scelto di contribuire alla nostra raccolta fondi, che ci ha consentito di acquistare il materiale che oggi vi doniamo, desidero esprimere immensa stima e gratitudine. Ai medici, agli infermieri, agli operatori sanitari e a tutto il personale che opera all’interno dell’ospedale di Saronno, per l’instancabile lavoro che ogni giorno svolgete, grazie di cuore. Il nostro contributo non è che una goccia nel mare, ma ci consola sapere che tante altre persone e associazioni stanno dimostrando di avere a cuore la struttura ospedaliera di Saronno e tutto il personale che all’interno vi opera.
Grazie di cuore a Raffaella Banfi, che mi ha guidata pazientemente nella scelta dei dispositivi di protezione che oggi vi abbiamo consegnato. Il nostro pensiero è ogni giorno con tutti voi. Con affetto, immensa stima e gratitudine”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

quarto oggiaro droga

Quarto Oggiaro, madre e figlio spacciatori di droga, arrestati

La Polizia di Stato ha arrestato a Milano, nel quartiere Quarto Oggiaro, una donna 43enne e il figlio 20enne per detenzione ai fini di...

Striscioni animalisti sulla Novartis di Origgio: “Liberate i Beagle”

Striscioni di “Centopercento animalisti” sulla cancellata della Novartis di Origgio per la liberazione dei Beagle con cui fa sperimentazione la Aptuit di Verona, società...

Caronno in lutto: muore a 58 anni Stefano Cova, politico e colonna del volontariato

In piena campagna elettorale, se ne va un pezzo di storia politica di Caronno Pertusella: è morto Stefano Cova, ex consigliere comunale e caronnese...

Cultura, il saronnese Giorgio Fontana conquista il Premio Bagutta 2021: intervista

Una saga familiare d'altri tempi lunga tutto il Novecento. Lo scrittore Giorgio Fontana col romanzo 'Prima di noi', edito da Sellerio, è il vincitore...
leonardo Da Vinci token

Proponevano token coi micro-quadri di Leonardo Da Vinci: arrestati

I finanzieri del Comando Provinciale di Milano, hanno eseguito nel capoluogo lombardo e in Desenzano del Garda (BS) un’ordinanza di custodia cautelare, agli arresti...
saronno rapina gioielleria

Saronno, rapina in gioielleria bloccando clienti e dipendenti: arrestati i due responsabili | VIDEO

I carabinieri della compagnia di Saronno hanno arrestato due giovani ritenuti responsabili della rapina in una gioelleria del centro di Saronno. I carabineri hanno...
Gianetti assemblea

Sentenza Gkn porta speranza ai lavoratori della Gianetti di Ceriano Laghetto

La sentenza sulla Gkn fa sperare i lavoratori della Gianetti di Ceriano Laghetto dove ieri sono arrivate le prime lettere ufficiali di licenziamento o...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !