Home EDITORIALI Virus, la spagnola

Virus, la spagnola

spagnola virusQuante volte ci sentiamo dire che bisogna avere memoria del passato per costruire il futuro, che si deve ricordare ciò che è stato per non commettere gli stessi errori… Belle parole, che poi, al momento della verità, vengono spesso dimenticate. Come sta avvenendo in questi mesi di pandemia: guardiamo tutti avanti, attendiamo che il “lockdown” finisca, che si torni alla normalità, ci si preoccupa della ripresa economica, si scommette tutti se questo incubo finirà a maggio o a giugno… Ma siamo proprio sicuri che andrà così?

Io quando ero bambino avevo una zia molto anziana, nata nel 1910, e ricordo bene che mi raccontava della “Spagnola”, l’epidemia che colpì il mondo nel 1918: ne parlava come di un incubo che le era rimasto impresso per tutta la vita. Un’epidemia che aveva molte analogie con quella attuale, un virus molto aggressivo che colpiva i polmoni, che raggiunse tutto il mondo e causò dai 30 ai 50 milioni di morti. Nella nostra zona arrivò a inizio primavera del 1918, come spiega un prezioso studio di Carlo Preatoni di cui scriviamo nelle pagine di Garbagnate, ma quella fu solo la prima ondata: non avendo infettato tutti (poiché l’arrivo dell’estate la attenuò, come accade per qualunque virus influenzale), riesplose in ottobre e fu allora che fece strage tra la nostra gente.

Se vogliamo imparare dalla memoria, dunque, va bene guardare alla ripresa, alla riapertura delle attività, ma prepariamoci seriamente anche al peggio, al possibile ritorno aggressivo del virus in autunno, per non trovarci senza strategie, senza mascherine e senza ossigeno. Perché, se la storia insegna, è bene ascoltarla.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

misinto andrea marchiori

Tragedia nel comando dei vigili di Lecco, morto un ufficiale di Misinto

La tragedia si è consumata nella sede della Polizia locale di Lecco: a togliersi la vita è stato ufficiale residente a Misinto. Andrea Marchiori,...

Auto svedese intestata a prestanome: folle inseguimento a Bollate

Inseguimento rocambolesco sabato notte nelle vie di Bollate dopo che le pattuglie di Polizia locale in servizio straordinario hanno fermato un cittadino croato (o...

Bollate, parcheggio libero e gratuito per tutto il periodo natalizio

Anche quest'anno a Bollate l'Amministrazione Comunale ha sospeso la sosta a pagamento, sia sulle strisce blu sia su quelle gialle, per tutto il periodo...
Palazzo Lombardia Regione

Lombardia, sanità al collasso, 81 sindaci della provincia di Milano alla Regione: cambiamo la...

Ci sono le firme di 81 sindaci dell’Area metropolitana di Milano sotto la lettera che è stata inviata al presidente della Regione Lombardia, Attilio...

Caronno, sgravi per affittare case agli sfrattati: appello inascoltato

L’emergenza casa a Caronno Pertusella è tale che sono stati diffusi molti appelli del sindaco Marco Giudici a mettere a disposizione immobili a canone...
scuola covid

Da Paderno a Bollate, da Senago a Garbagnate lo sfogo delle presidi: “La scuola...

Una lettera inviata al direttore del Notiziario e firmata da sei dirigenti scolastici di Paderno, Senago, Bollate, Garbagnate e Rho per denunciare le difficoltà...

Ceriano, odori molesti al Villaggio Brollo. Arpa chiede le “sentinelle”

Dopo le segnalazioni dei mesi scorsi e gli interventi di persona sul posto, il sindaco di Ceriano Laghetto Roberto Crippa ha ricevuto nei giorni...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !