HomeCRONACA -Milano, market della droga in casa e consegne a domicilio con i...

Milano, market della droga in casa e consegne a domicilio con i rider

droga market rider La  Polizia di Stato ha arrestato a Milano in flagranza due cittadini italiani entrambi  operatori ecologici, ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di droga.

L’arresto nasce dal controllo di un rider, fattorino dedito alle consegne a domicilio, fermato dagli agenti della Squadra Mobile di Milano, che negli ultimi giorni hanno intensificato i controlli nei confronti di questi lavoratori, allo scopo di verificare la regolarità delle loro attività di recapito.

Il rider, di origini peruviane, fermato nei pressi della Stazione Porta Genova, è stato accompagnato presso gli uffici della Questura per valutare la regolarità e la validità dei documenti d’identificazione.

Durante gli accertamenti, gli agenti hanno rinvenuto, nella borsa termica trasportata dal fattorino, una scatola da cui proveniva un forte odore, al cui interno vi era un involucro con della sostanza stupefacente: 10 grammi di marijuana e un grammo di cocaina.

Acquisito così l’indirizzo presso il quale poco prima il rider aveva ritirato il pacco poco dopo, in via Cevedale, i poliziotti della Squadra Mobile hanno proceduto alla perquisizione personale e domiciliare del committente, un italiano di 34 anni, incensurato. All’interno della sua abitazione sono stati rinvenuti e sequestrati ulteriori 20 grammi di marijuana. I successivi accertamenti hanno permesso di individuare il fornitore di quest’ultimo e la sua abitazione, un appartamento ubicato in via Meucci.

Gli agenti sono entrati e hanno trovato  un vero e proprio market della droga: 125 grammi di cocaina, 136 grammi di MDMA, 1,700 kg di marijuana, 32 pasticche di ecstasy, 32 grammi di hashish e 6.300 euro in contanti suddivisi in banconote di vario taglio, dalle 5 alle 50 euro.

Successivamente, gli agenti della Seconda Sezione della Squadra Mobile,  dopo intensi servizi di osservazione, hanno proceduto all’arresto in flagranza di un suo collega, un cittadino italiano di 43 anni, anch’egli operatore ecologico, residente in via Adriano, trovato in possesso di 300 grammi di marijuana suddivisa in dosi, 10 grammi di hashish e 2.000 euro in contanti.

Entrambi gli operatori ecologici spacciatori di stupefacenti sono stati arrestati.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Anatra e anatroccoli sulla Saronnese a Uboldo, salvati dai vigili

Cittadini e vigili salvano un’anatra e i suoi tre anatroccoli. E’ successo questo pomeriggio a Uboldo, dove c’è stata una sorta di mobilitazione quando nel...
cogliate auto fiamme

Cogliate, auto prende fuoco sulla provinciale verso Barlassina

Auto in fiamme durante la marcia questo pomeriggio a Cogliate, sulla provinciale che collega a Barlassina. Poco prima delle 15,30 un giovane alle guida...

A Saronno la prima del “Don Chisciotte” di Carmignan, giovanissimo regista di Origgio I...

Si riaccendono le luci in sala. Venerdì 18 giugno alle ore 21 il cinema "Silvio Pellico" di Saronno ospiterà la prima de 'Il Cavaliere...

Arriva la rotonda fra Origgio e Saronno: la paga un nuovo operatore commerciale

La Provincia di Varese dice sì alla rotonda fra Origgio e Saronno, nel pericoloso incrocio di via Per Saronno con le vie Celeste Milani,...
104

Inchiesta protesi Ceraver, patteggiano due chirurghi di Seregno e di Paderno Dugnano

Nella giornata di martedì 15 giugno è arrivata la decisione del gup Patrizia Gallucci che ha stabilito pene a 2 anni e 8 mesi...
AreseAlessia portachiavi autodifesa

Arese: la giovane Alessia crea portachiavi per l’autodifesa delle donne

  Dalla giovane  Alessia, di Arese, arriva un portachiavi per l’autodifesa personale delle donne. Come tristemente noto, spesso una donna deve fare i conti con il...
Bollate Cormano Paderno via La Cava

Bollate, Cormano, Paderno: Il sottopassaggio di via La Cava riaperto ma… tra un anno...

Il sottopassaggio di via La Cava potrà essere riaperto ma tra un anno e mezzo. Il sottopassaggio di via La Cava per collegare Bollate a...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !