Home Prima Pagina Origgio, il sindaco si congeda da medico: Mario Ceriani va in pensione

Origgio, il sindaco si congeda da medico: Mario Ceriani va in pensione

Termino, dopo quasi 38 anni, un lavoro che mi ha visto crescere professionalmente e umanamente con tanti di voi, condividendo momenti di dolore e sofferenza”. Lo scrive Mario Ceriani, non in veste di sindaco ma di medico, in una lettera aperta alla cittadinanza per congedarsi dai suoi pazienti ora che andrà in pensione.

Ripercorrendo i primi giorni della sua carriera, Ceriani parte dal 1982, quando cominciò collaborando con l’allora dottore Emiliano Loi, “che porto sempre nel mio cuore”. Poi, nel 1987, aprì il suo ambulatorio vivendo anni che definisce “impegnativi, fatti di dedizione e disponibilità. Ho la consapevolezza, seppure possa aver fatto qualche errore, di avere dato tutto quanto era nelle mie possibilità, professionalmente e umanamente”.

Poi la confessione: “Da più di un anno ho capito di non avere più dentro di me quella forza e quell’energia fondamentali per dare sempre il massimo di se stessi per gli altri, in questo delicato lavoro. Nell’amarezza di lasciare una missione che amo, c’è la gratitudine per la vostra fiducia, che avete riposto in me per tanti anni, e la convinzione di essere stato, per tanti di voi, non solo il medico di famiglia, ma uno di famiglia. Grazie”.

A sostituire il medico, a partire dal 4 maggio, sarà la dottoressa Marta Faletti, in via Visconti 5/B. Ma è solo un incarico temporaneo, in attesa della nomina di un medico permanente. Ceriani è disposto a registrare su chiavetta la cartella clinica dei pazienti: dal 4 all’11 maggio, dalle 10 alle 12, l’ambulatorio di Ceriani rimarrà aperto per portare le chiavette; sarà sua premura ricontattare i pazienti per la riconsegna.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Regione Lombardia

Zona arancione rafforzata: scuole chiuse a Rovello, Rovellasca, Turate e Mozzate

Con l'ordinanza firmata dal governatore della Lombardia, Attilio Fontana, da mercoledì 3 marzo viene introdotta la "zona arancione rafforzata" anche in tutti i comuni...
Bollate controlli zona arancione

Bollate dal 4 marzo in zona arancione rafforzata

Bollate da giovedì 4 marzo passerà  da zona rossa a zona arancione rinforzato.  Al termine della conferenza capigruppo regionale,  il presidente Fontana ha annunciato...

Puzze e aziende a processo: Gerenzano, Cislago e Turate chiederanno i danni

L’amministrazione di Gerenzano, con quelle di Turate e Cislago, si è costituita parte civile nei due processi contro le aziende accusate di produrre i...
generale figliuolo

Covid, un generale dell’esercito prende il posto del commissario Arcuri

Il presidente del consiglio dei ministri Mario Draghi ha nominato il nuovo commissario all'emergenza Covid. Si tratta di un generale dell'Esercito,  Francesco Paolo Figliuolo.  "A...

Ceriano Laghetto, Fontana in visita all’ex bosco della droga: “Battaglia ancora lunga” I...

  Il presidente della Lombardia, Attilio Fontana ha fatto visita, sabato scorso, dopo la funzione in memoria dell'ambasciatore Luca Attanasio, all'ex "bosco della droga" di...
croce rossa vaccino misinto

Nella sede Cri Alte Groane il punto vaccino per Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano...

Sarà la sede della Croce Rossa Alte Groane di via Guglielmo Marconi 15 a Misinto, l’hub nel quale i cittadini di Lazzate, Misinto, Cogliate...

Rho, operaio 49enne muore travolto da un camion in retromarcia

Un terribile incidente sul lavoro è avvenuto questa mattina, 1 marzo, a Rho: un operaio di 49 anni è morto investito da un camion...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !