HomeNORD MILANOCinema chiusi, Le Giraffe di Paderno consegnano le chiavi al sindaco: "Fermi...

Cinema chiusi, Le Giraffe di Paderno consegnano le chiavi al sindaco: “Fermi con 60 dipendenti”

“Siamo fermi da 2 mesi con 60 dipendenti e non sappiamo quando riapriremo”. E’ il grido di aiuto del Multisala Le Giraffe di Paderno Dugnano e di tutta la categoria dello spettacolo e dell’intrattenimento che non viene nominata neppure nella fase 2 dell’emergenza coronavirus. Per loro non ci sono date sul calendario da aspettare con attesa o protocolli da adottare. Cinema, teatri, discoteche saranno le ultimissime attività che a quanto sembra potranno riaprire solo dopo i mesi estivi, nonostante ogni anno generano un fatturato di 87 miliardi.

Il 28 aprile anche Le Giraffe di Paderno hanno aderito all’iniziativa “Risorgiamo Italia”. Simbolicamente hanno consegnato le chiavi delle loro attività ai sindaci. Solo in Lombardia sono state 10mila gli aderenti. “Si tratta di una protesta civile contro i tempi di riapertura dettati dal Governo, che non sono compatibili con la sopravvivenza della nostra categoria”, spiega Marco Tordelli, presidente de Le Giraffe (clicca qui per il videomessaggio completo). 

Il multisala di via Brasile ha sospeso le proiezioni lo scorso 23 febbraio. Da allora ogni giorno l’incasso è stato pari a zero. “Ci siamo attivati per far avere la cassa integrazione ai nostri 60 dipendenti che altrimenti l’avrebbero avuta a settembre”, aggiunge Tordelli. Tra le ipotesi al vaglio queste ore ci sarebbero i cinema all’aperto per la stagione estiva. “Una soluzione tampone che comunque comporterebbe una riduzione dei posti”, spiegano dal multisala che si dicono pronti a mettere in pratica tutti i protocolli di sicurezza qualora dovessero riaprire. Come le disposizioni a scacchiera, che significa ridurre di almeno il 50% i posti a sedere delle 13 sale. E di conseguenza anche gli incassi. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Incidente a Origgio: camion sbatte contro capannone

Un camion sbatte violentemente contro un capannone in via Primo Maggio, ma il conducente non ha riportato ferite gravi. E’ successo nella zona industriale di...

Cislago, tribuna nuova ma non coperta: è polemica

Sarà un lungo inverno sotto la pioggia per i tifosi del Cistellum 2016: dovranno seguire le partite della squadra di casa nella tribuna del...

Paderno, apre il centro vaccini per la terza dose (e nessun obbligo di mascherina...

Dal 13 dicembre anche Paderno Dugnano torna a essere attiva come hub vaccinale. Poche ore fa la giunta Casati ha deliberato ufficializzandolo a tutti...

Bollate, dopo la sospensione Covid, ripartono il pre e il post scuola

Da giovedì 9 dicembre 2021 verrà riattivato il servizio di pre e post scuola per tutte le classi delle scuole primarie Marco Polo di...
Caronno droga

Caronno Pertusella: dal camionista all’imprenditore in Maserati al mercato della droga, 3 arresti |...

Tre uomini, un 22enne, un 31 enne e un 23 enne, tutti di origine marocchina, sono stati arrestati dai carabinieri di Saronno che hanno...

Segni in codice dei ladri sui citofoni, paura a Caronno

Segni sospetti, simboli e lettere, come la X e la K, sono stati trovati sui citofoni del rione Acquedotto di Caronno Pertusella, nelle vie...

Paderno Dugnano, passaggio a livello guasto: ancora code in centro e treni in ritardo

Questa volta ci sarebbe un guasto ai due passaggi a livello di Paderno Dugnano che hanno mandato in tilt la circolazione sia automobilistica che...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !