HomeEDITORIALILa ripartenza ...siamo noi

La ripartenza …siamo noi

negozio acquisti
Foto di Kasjan Farbisz da Pixabay

Da giorni ormai, dopo la grande paura dell’epidemia, in Italia si guarda al momento della ripartenza, alla fine dell’obbligo di restare a casa. E’ necessario ripartire, perché il benessere a cui ci eravamo abituati è fondato sul lavoro nelle fabbriche e negli uffici, ma anche sul nostro andare dal parrucchiere, in palestra, al ristorante, a comprare vestiti o a bere un aperitivo al bar. Forse non potremo rifare subito tutto questo, sicuramente non potremo farlo nello stesso modo che in passato, ma c’è una cosa che dobbiamo capire: la ripartenza non è qualcosa che decide solo il Governo, la ripartenza siamo noi e la decidiamo noi. Ed è fondamentale saperlo: se dal 4 maggio, data in cui dovrebbe finire la fase 1 del lockdown, ci limiteremo a uscire di casa soltanto per andare a lavorare o per andare a fare jogging perché abbiamo paura del virus, l’Italia non ripartirà più.

Ripartire significa ricominciare a produrre, ma anche a consumare, ad acquistare, ad andare a comprarsi un paio di scarpe nuove, a visitare un museo, a bere un caffè al bar… Tutti distanziati, sia chiaro, tutti con la mascherina, perché il nostro stile di vita cambierà in tante cose, ma dobbiamo tornare a vivere. Vivere con attenzione ma senza avere paura.
Da qui al 4 maggio mancano ancora 10 giorni: giusto il tempo per pensare a un elenco di 10 cose che volete fare quando si potrà tornare a uscire.

Ma che siano idee utili a far ripartire l’economia. Non dunque “Andare a trovare la zia Peppina”, ma semmai “Andare a trovare la zia Peppina portandole un mazzo di fiori o dei pasticcini”, così da far girare l’economia. Pensateci bene, perché c’è bisogno di tutti noi per ripartire.

Piero Uboldi 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

autostrada incidente

Incidente in autostrada tra Novate e Cormano, 6 feriti e traffico in tilt

Sei persone sono rimaste ferite e il traffico è rimasto a lungo paralizzato per l’incidente verificatosi questo pomeriggio a Novate Milanese, sull’autostrada Milano-Torino, nel...

Cislago, auto in fiamme in Pedemontana: intervento dei vigili del fuoco

Nella giornata di oggi, sabato 8 maggio, intorno alle 16:30, un veicolo in transito sull'Autostrada Pedemontana Lombarda, all'altezza di Cislago, ha preso improvvisamente fuoco....

Tradate, precipita da quattro metri e batte la testa: operaio 52enne muore sul lavoro

Dopo l'incidente di pochi giorni fa a Busto Arsizio, dove ha perso la vita l'operaio 49enne Christian Martinelli, nella giornata di oggi sabato 8...
senago giro d'Italia

Giro d’Italia, oggi la partenza, ultima tappa da Senago, un video presenta gli...

Giro d’Italia al via. L’edizione numero 104 è partita oggi da Torino. 3500 chilometri di Corsa in Rosa che si concluderà con un’ultima tappa...

Divieto d’accesso a Caronno da Garbagnate: braccio di ferro sul senso unico di corso...

  Da una parte c’è l’amministrazione, determinata a rendere il corso della Vittoria più sicuro e vivibile; dall’altra c’è il centrodestra, che esprime solidarietà ai...
spacelink trenino luci

Trenino di luci in cielo visibile da Paderno Dugnano a Bollate; Ufo? No, satelliti...

Nella tarda serata di ieri, diverse segnalazioni dell’avvistamento di un trenino di luci in movimento nel cielo, tra Paderno Dugnano e Bollate. Sui social...

Lombardia zona gialla sabato 8 e domenica 9 maggio: supermercati aperti, centri commerciali chiusi

Secondo weekend consecutivo di zona gialla per la Lombardia. Attualmente i dati epidemiologici non destano elevate preoccupazioni, ma guai a sottovalutare il virus: è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !