Home BRIANZA Cogliate, spacciatore arrestato nel bosco, perquisizione a casa con l'autoscala dei pompieri

Cogliate, spacciatore arrestato nel bosco, perquisizione a casa con l’autoscala dei pompieri

arrestato
foto di repertorio

I carabinieri di Cesano Maderno hanno arrestato a Cogliate un marocchino di 37 anni per spaccio di droga, che era stato fermato nel Parco delle Groane e di cui è stata perquisita l’abitazione con i Vigili del fuoco.

L’uomo arrestato, A.F. è in attesa di regolarizzazione sul territorio italiano, anni 37, disoccupato, è stato colto in flagranza per la detenzione ai fini di spaccio di cocaina, del peso complessivo di grammi 16, già suddivisa in dosi. Al momento del fermo, addosso aveva anche 310 euro in contanti.

Lo spacciatore, da giorni monitorato, è stato sorpreso all’uscita della piazza di spaccio che si stava radicando nell’area boschiva del Parco delle Groane di pertinenza del Comune di Cogliate.

A nulla è valso il tentativo di disfarsi dello stupefacente custodito in due involucri lanciato nella sterpaglia alla vista della pattuglia, prontamente recuperato dai militari dopo aver impedito la fuga a piedi all’extracomunitario.

L’uomo ha anche provato a fornire un indirizzo falso della propria dimora, conducendo gli operanti nell’abitazione di un’amica, ma veniva tradito da un video presente sul suo telefonino grazie al quale, anche con la collaborazione della Polizia locale di Cogliate,  veniva individuato il vero domicilio, situato al quarto piano di un appartamento sempre del comune di Cogliate.

La conseguente perquisizione qui condotta, con l’aiuto dei Vigili del fuoco di Monza che consentivano con l’autoscala l’accesso in casa dal balcone, permetteva l’ulteriore rinvenimento e sequestro della somma in contanti di 2.330 euro, ben occultata dietro un mobile, anche questa ritenuta di provenienza illecita.

A seguito del processo per direttissima celebratosi il giorno seguente in videoconferenza, il Giudice del Tribunale di Monza ha convalidato l’arresto e, in attesa di definitiva sentenza, ha disposto l’obbligo di presentazione alla firma in caserma.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Lombardia zona arancione, negozi aperti e spostamenti consentiti nel proprio Comune

Che la colpa sia della Lombardia o che sia del Governo, è certo che da domani, domenica 24 gennaio, la Regione tornerà in...
carabinieri Mariano Comense

Cabiate, bimba morta in casa: maltrattamenti e violenza sessuale dal compagno della madre

L’11 gennaio scorso una bimba di soli 18 mesi era morta all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove era stata trasportate d’urgenza per le...
carabinieri auto

Lainate, una testa di maiale e un’esplosione per l’azienda in crisi

I carabinieri sono intervenuti ieri mattina a Lainate in seguito ad un’esplosione nel parcheggio davanti alla sede di una ditta, già oggetto di atti...

Rapinano un tir e sequestrano l’autista: 4 in carcere e uno agli arresti domiciliari

Nella mattinata di oggi 23 gennaio, i Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti...
Limbiate Luciano Camerra

Limbiate, lo sfogo del medico di base su Facebook: “Siamo pochi e ci trattate...

Da 36 anni medico di base a Limbiate, Luciano Camerra ha reagito all’ennesimo post su Facebook in cui si accusava in maniera generica la...

Ancora zona rossa sabato 23 gennaio: centri commerciali chiusi, supermercati aperti (orari)

Entro lunedì la Lombardia cambierà colore, forse già da domenica 24 gennaio, passando all'arancione, come anticipato nelle ore scorse a causa di un errore...
scuola mascherina

Lombardia zona arancione, da lunedì 25 scuole aperte con almeno metà studenti

La Lombardia torna in zona arancione da domani, domenica 24 gennaio. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !