Home SERIE TV "Quando gli eroi volano", un viaggio emotivo e d'avventura fra Tel Aviv...

“Quando gli eroi volano”, un viaggio emotivo e d’avventura fra Tel Aviv e Bogotà

Fra i titoli del momento di Netflix c’è QUANDO GLI EROI VOLANO, frutto della serialità targata Israele, dove si stanno moltiplicando le produzioni che hanno grosso successo in patria e vengono esportate in tutto il mondo tramite le piattaforme di streaming.
Si tratta di una miniserie creata da Omri Givon e basata sul libro di Amir Gutfreund “When heroes fly”. Un viaggio emotivo e d’avventura fra Tel Aviv e Bogotà, due realtà completamente diverse. Protagonisti alcuni ex soldati israeliani, tutti a modo loro traumatizzati dalle esperienze di guerra, che dopo molti anni si ritrovano insieme per cercare la fidanzata di Aviv, Yaeli, che tutti credevano morta. Da quando uno di loro trova la sua foto su un giornale colombiano, la loro vita cambia drasticamente: lasciano Tel Aviv per raggiungere la giungla sudamericana, dove la ragazza (che è anche la sorella di uno degli ex militari) si è unita a una setta. Riusciranno a riportarla a casa?
La visione è un viaggio con molti salti temporali: numerosi i flashback che ci faranno conoscere tutti i protagonisti e come le loro vite siano cambiate dopo la guerra e la perdita del loro comandante sul campo. Nel presente, invece, dovranno vedersela con funzionari d’ambasciata corrotti, narcos, discepoli di una setta e tossicodipendenti… Ben introdotta la storytelling di una agente della polizia israeliana che volerà a sua volta a Bogotà per risolvere il caso di una catena di morti per droga a Tel Aviv: un’indagine che finirà con l’incrociarsi col destino dei protagonisti. Grandissima l’interpretazione di Yaeli Sharoni, commovente nel rappresentare il travaglio interiore di una donna che cerca di rifarsi una vita dopo la perdita del marito e del figlio in un attentato. Non sono da meno tutti gli altri attori, che interpretano personaggi indimenticabili in questa serie ancora poco conosciuta.
QUANDO GLI EROI VOLANO è la storia di una grande amicizia ma anche di quanto una guerra possa essere traumatizzante per chi la combatte, al punto da condizionarne la vita facendogli rompere anche gli affetti più veri. Coinvolgente e mai scontata la scrittura. Perfetta la fotografia, che ci restituisce tutta la luminosità e i colori d’Israele e della Colombia, con riprese dall’alto della lussuggeriante giungla che ricordano i documentari.
La serie ha vinto il premio come miglior serie Tv alla prima edizione di “Canneseries”, festival francese dedicato al mondo delle serie e miniserie televisive. Da non perdere.
 
Foto: Italiaserie


Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

treni ritardi

Taglio dei treni da Saronno, il Comitato pendolari attacca: “Ma i politici saronnesi che...

Altro che 100% dei posti, dal 3 giugno sul nodo di Saronno, restano tagli dal 10 fino a quasi l’80% delle corse, a seconda...

Sottopasso ferroviario fra Gerenzano e Turate: ecco la nuova viabilità | FOTO

Il nuovo sottopasso veicolare tra i Comuni di Gerenzano e Turate, lungo la linea ferroviaria Milano-Saronno-Varese-Laveno, sarà completato questo venerdì: a partire dalle 9.30...
elicottero

Pedone investito, elicottero al Villaggio Snia, strada chiusa tra Ceriano Laghetto e Cesano Maderno

Un uomo di 68 anni è stato investito questo pomeriggio poco prima delle 14,30 a Cesano Maderno e in suo soccorso è atterrato anche...

Trenord, dal 3 giugno tornano sui treni tutti i posti pre-Covid, ma se ne...

Da mercoledì 3 giugno, il servizio ferroviario della Lombardia tornerà a offrire il 100% dei posti del periodo pre-Covid. Ogni giorno feriale, circolerà circa...

Gerenzano, volontari puliscono il Fontanile di San Giacomo | FOTO

Anche quest’anno è stata fatta la pulizia della vasca del Fontanile di San Giacomo a Gerenzano, risorgiva importante sotto l’aspetto naturalistico, storico, culturale e...
mascherine

Mascherine senza Iva: le prime a 50 centesimi in vendita nelle farmacie di Solaro

Adesso le mascherine chirurgiche nelle farmacie comunali di Solaro costano veramente 50 centesimi. Perchè almeno qui, finalmente, vengono vendute senza Iva, come previsto dall’entrata...

Paderno, contro la chiusura del passaggio a livello di Palazzolo: nasce comitato e raccolta...

- CLICCA QUI PER FIRMARE LA PETIZIONE SU CHANHE.ORG Comitato e petizione contro la chiusura del passaggio a livello di Palazzolo a Paderno Dugnano. Nei...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !