HomeBOLLATESESenago, parrucchiera aperta due volte: multa anche alla cliente

Senago, parrucchiera aperta due volte: multa anche alla cliente

A Senago una parrucchiera   è stata trovata per la seconda volta dagli agenti di Polizia locale intenta ad esercitare la sua attività in negozio.

E per la seconda volta la Polizia Locale le ha elevato una salata sanzione, questa volta da 800 euro.

Una somma non certo irrisoria che si aggiunge ai 400 del primo episodio, circa una decina di giorni fa quando, sempre all’interno del suo negozio in centro, era stata trovata a tagliare i capelli ad una cliente nonostante il divieto attuale.

La donna ha cercato di giustificarsi dicendo che si trattava di una familiare e non di una cliente vera e propria, ma da alcuni accertamenti è emerso che quella rappresentata dalla parrucchiera era solo una scusa.

E se da un lato può sembrare comprensibile la situazione difficile che colpisce la sua come altre categorie, il rispetto delle regole e delle disposizioni per l’emergenza Coronavirus non fa sconti a nessuno.

La Polizia Locale ha disposto anche la sospensione dell’attività per cinque giorni, sarà il Prefetto a decidere quando verrà attuato il provvedimento.

Un impegno su più fronti quello degli uomini del Comandante Tagliabue che, in poco più di una settimana, hanno compiuto controlli ad oltre 150 persone su strada.

Di queste 126 erano in regola con le disposizioni, per 28 è scattata la sanzione per l’inosservanza delle norme sulla mobilità personale.

A questo si aggiungono i 1.255 controlli ai cittadini in isolamento domiciliare ed il presidio contro lo spaccio degli stupefacenti che, proprio negli ultimi giorni, ha visto 3 persone sanzionate per consumo di droga.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bollate scritte shock

Bollate, “Forza Hitrer” e “Viva Covid”: scritte shock sotto indagine

“Forza Hitrer” e “Viva Covid”: sconcerto a Bollate per le scritte comparse in due zone della città. Nei giorni scorsi un anonimo bollatese (ma non...

Saronno, i lavoratori del wedding in crisi: “Stop a feste nuziali abusive, fateci ripartire”

"Sì lo voglio, o forse no". Maggio è da sempre un mese gettonato per chi decide di convolare a nozze, per migliaia di operatori...
bar aperto tavolini

Coffee & Covid

I contagi da Covid nella nostra zona sono tornati a crescere. Di poco, ma stanno crescendo. I telegiornali non ve lo dicono ancora, perché...

Grave incidente tra Ceriano e Rovello, tre feriti in un frontale | FOTO

È di pochi istanti fa l'incidente che si è verificato sulla Sp31, strada provinciale che da Ceriano Laghetto porta a Rovello Porro. Si...

Monza e Brianza, 380mila euro per migliorare sicurezza e impianti di videosorveglianza

"Migliorare la sicurezza sui territori, anche con con la realizzazione di nuovi impianti di videosorveglianza". È questo uno degli obiettivi fondamentali di Regione Lombardia...

Caronno: scoperta serra di marijuana in casa, 48enne ai domiciliari

Aveva allestito alcune stanze di casa come serre, con tanto di lampade solari, per la produzione di marijuana: è così finito in manette un...
Limbiate Istituto via pace

Limbiate, 26 insegnanti in isolamento nell’Istituto comprensivo di via Pace

A Limbiate ci sono 26 docenti in isolamento fiduciario nell'istituto comprensivo di via Pace. Sono 13 maestre della primaria di via Pace e 13...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !