HomePrima PaginaCoronavirus, Novartis di Origgio dona 720mila euro alla Croce Rossa

Coronavirus, Novartis di Origgio dona 720mila euro alla Croce Rossa

Ben 720mila euro sono stati donati dalla Novartis di Origgio alla Croce Rossa Italiana. Tutto merito dell’offerta di un’intera giornata di lavoro dei 2mila collaboratori dell’azienda, che hanno aderito all’invito a sostenere finanziariamente l’organizzazione che in tutta Italia è in prima linea nel contrasto all’emergenza Coronavirus.  Novartis, per parte sua, si era impegnata a integrare la donazione, raddoppiando la cifra raccolta.

La scelta di devolvere il contributo alla Cri nasce dalla consapevolezza del ruolo insostituibile che questa organizzazione sta svolgendo, soprattutto nelle aree dove l’infezione da Coronavirus ha gli effetti più drammatici, per rispondere alle esigenze delle fasce di popolazione più vulnerabili ed esposte ai rischi sanitari e sociali dell’emergenza in corso.

“Questa donazione, per la quale ringrazio Novartis Italia, è tanto più significativa in quanto frutto del concorso di centinaia di collaboratori dell’azienda, donne e uomini eccezionali – afferma Francesco Rocca, presidente della Croce Rossa Italiana e della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa – In questa forte partecipazione ci sono molte analogie con lo spirito che anima le migliaia di nostri volontari, impegnati ogni giorno sul campo per aiutare e soccorrere tutti quelli che soffrono a causa dell’emergenza Covid”. La somma raccolta da Novartis è destinata, a sostenere le attività della regione Lombardia che richiedono interventi di emergenza più numerosi e tempestivi: Bergamo, Brescia, Codogno e Lodi; consentirà, in particolare, l’acquisto di sei ambulanze attrezzate o predisposte al bio-contenimento e di un’autoemoteca, ovvero un’unità camper per emotrasfusioni.

“Novartis ha un profondo legame con la Lombardia, regione nella quale ha le radici del suo insediamento in Italia e che ospita la nostra sede più importante – sottolinea Pasquale Frega, Country President di Novartis in Italia – Questo ha rappresentato un ulteriore stimolo per tanti nostri collaboratori a compiere un gesto di solidarietà che, per dimensioni, non ha precedenti nella storia della nostra azienda, e che nasce dalla volontà di fare squadra con quanti, a partire dalla Croce Rossa Italiana, sono in prima linea nel difendere la vita e la salute delle persone più fragili”. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Simone Mattarelli mistero

Il mistero di Simone, trovato morto ad Origgio, la Procura chiede l’archiviazione, i famigliari...

La Procura di Busto Arsizio ha chiesto l’archiviazione del fascicolo penale contro ignoti per istigazione al suicidio riguardante il ritrovamento ad Origgio del corpo...

Lombardia zona arancione sabato 17 e domenica 18 aprile: supermercati aperti, centri commerciali chiusi

Weekend di zona arancione quello che si prepara a vivere la Lombardia. Stando a quanto detto dal Presidente Attilio Fontana, "già dalla prossima settimana,...

Lombardia, da lunedì 19 aprile i cittadini tra i 65 e 69 anni possono...

Da lunedì 19 aprile i cittadini lombardi di età compresa tra i 65 e i 69 anni avranno la possibilità di prenotare il vaccino...
fibra ottica

Fibra ko a Cogliate e Ceriano, guasto alla centrale, disagi per smart working e...

Fibra ottica ko nella zona delle Alte Groane: da questa mattina prima delle 10 tutte le connessioni in modalità Ftth di Cogliate e Ceriano...

Bauli in piazza a Roma, protesta dei lavoratori dello spettacolo anche da Saronno e...

I bauli tornano in piazza. Dopo il flash mob coreografico del 10 ottobre scorso a Milano mille bauli neri portati da altrettanti lavoratori dello spettacolo...
cusano bomba carta

Cusano, bomba carta contro negozio di parrucchiere, due arrestati a Cormano | VIDEO

I Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno arrestato questa mattina a Cormano  un italiano, classe 1997, ed un moldavo, classe 2000, ritenuti...
Solaro

Solaro, finto carabiniere raggira anziano solo e ruba monili in oro

Un finto carabiniere ha messo a segno l'ennesimo furto con raggiro ai danni di un anziano solo in casa a Solaro. E' successo ieri...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !