Home BRIANZA Forzano posto di blocco, fuga tra Cogliate, Misinto e Lazzate, poi l'arresto

Forzano posto di blocco, fuga tra Cogliate, Misinto e Lazzate, poi l’arresto

carabinieri blocco Dopo un rocambolesco inseguimento iniziato ai confini tra i comuni di Cogliate e Misinto e terminato a Lazzate, i carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno hanno tratto in arresto un marocchino 21enne. 

L’altra sera il giovane, clandestino e senza fissa dimora,   nonostante fosse privo di patente, si trovava alla guida di un’Alfa Romeo “Mito” in compagnia di un connazionale. 

Quando si è imbattuto  nel posto di blocco dei Carabinieri cesanesi non ha esitato a forzarlo e darsi ad una spericolata fuga per le vie cittadine. Inseguiti per circa cinque chilometri ed affiancati ormai sulla Sp 152 all’altezza del comune di Lazzate, nel tentativo di far desistere i militari, i due fuggitivi  speronavano la “gazzella” ma l’autista perdeva il controllo del mezzo andandosi a schiantare frontalmente contro un albero a bordo strada.

I due quindi abbandonavano  il mezzo e proseguivano la fuga a piedi. Il passeggero riusciva a dileguardi, l’autista veniva raggiunto e bloccato a fatica dai militari che riportavano delle lievi contusioni guaribili in alcuni giorni. Per lui le accuse sono di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. 

L’auto è risultata non assicurata e intestata ad un prestanome italiano. Lo stesso veicolo, appena alcuni giorni prima, era già riuscito a fuggire ad un’altra pattuglia che lo aveva inseguito sempre tra Cogliate e Ceriano Laghetto.

Secondo gli inquirenti è assai probabile che i soggetti fossero operativi nelle piazza di spaccio di stupefacenti della zona.   
All’esito dell’udienza per direttissima, tenutasi in videoconferenza il giorno successivo all’arresto, il Giudice del Tribunale di Monza ha convalidato l’arresto e, in attesa della celebrazione del processo e  ha disposto la rimessione in libertà dell’extracomunitario che  è stato   accompagnato alla Questura di Monza per l’espulsione.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Lombardia zona arancione, negozi aperti e spostamenti consentiti nel proprio Comune

Che la colpa sia della Lombardia o che sia del Governo, è certo che da domani, domenica 24 gennaio, la Regione tornerà in...
carabinieri Mariano Comense

Cabiate, bimba morta in casa: maltrattamenti e violenza sessuale dal compagno della madre

L’11 gennaio scorso una bimba di soli 18 mesi era morta all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove era stata trasportate d’urgenza per le...
carabinieri auto

Lainate, una testa di maiale e un’esplosione per l’azienda in crisi

I carabinieri sono intervenuti ieri mattina a Lainate in seguito ad un’esplosione nel parcheggio davanti alla sede di una ditta, già oggetto di atti...

Rapinano un tir e sequestrano l’autista: 4 in carcere e uno agli arresti domiciliari

Nella mattinata di oggi 23 gennaio, i Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti...
Limbiate Luciano Camerra

Limbiate, lo sfogo del medico di base su Facebook: “Siamo pochi e ci trattate...

Da 36 anni medico di base a Limbiate, Luciano Camerra ha reagito all’ennesimo post su Facebook in cui si accusava in maniera generica la...

Ancora zona rossa sabato 23 gennaio: centri commerciali chiusi, supermercati aperti (orari)

Entro lunedì la Lombardia cambierà colore, forse già da domenica 24 gennaio, passando all'arancione, come anticipato nelle ore scorse a causa di un errore...
scuola mascherina

Lombardia zona arancione, da lunedì 25 scuole aperte con almeno metà studenti

La Lombardia torna in zona arancione da domani, domenica 24 gennaio. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !