Home BOLLATESE Fase 2, dal 18 maggio possibili in chiesa anche matrimoni, battesimi e...

Fase 2, dal 18 maggio possibili in chiesa anche matrimoni, battesimi e funerali con più di 15 persone

matrimonio persone
Foto di Carabo Spain da Pixabay

Dal prossimo 18 maggio sarà possibile tornare a celebrare i matrimoni in chiesa, così come i battesimi, e non ci sarà più il limite di 15 persone per la celebrazione dei funerali.

Lo prevede l’accordo siglato ieri dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, dal presidente della Cei cardinale Gualtiero Bassetti e dalla ministra dell’Interno Luciana Lamorgese.
L’accordo stabilisce le regole per poter riprendere a celebrare le messe con la presenza dei fedeli, ma all’interno del testo si chiarisce che vale anche per “Battesimo, Matrimonio, Unzione degli infermi ed Esequie”.

Nelle chiese per qualunque tipo di funzione religiosa alla presenza di popolo si dovranno attuare misure di prevenzione del contagio tra cui l’igienizzazione degli spazi e degli oggetti e una corretta informazione dei fedeli sui rischi.

Durante le celebrazioni, e durante l’ingresso e l’uscita dalle chiese, dovrà essere tenuta la distanza di sicurezza di un metro e mezzo.

Uno dei momenti più delicati è senza dubbio quello della distribuzione della comunione: il sacerdote dovrà indossare i guanti e la mascherina consegnando l’ostia al fedele in mano e questo provvederà da sé a introdurla in bocca.

Le porte restano aperte e bloccate per evitare che porte e maniglie siano toccate. All’ingresso saranno messi a disposizione de fedeli dei liquidi igienizzanti. Bisognerà poi ridurre al minimo la presenza di concelebranti e ministri, non sarà ammessa la presenza del coro, ma quella dell’organista sì (senza però messali e libretti dei canti sulle panche), non si dovrà fare lo scambio della pace e le acquasantiere resteranno vuote.

Tutte le persone che parteciperanno alle messe sono tenute a indossare le mascherine protettive. Non sarà concesso di accedere ai luoghi di culto a chi presenti sintomi influenzali/respiratori o in presenza di temperatura corporea pari o superiore ai 37,5 gradi (ma non avverrà la misurazione all’ingresso).

Saranno i sacerdoti a dover stabilire il numero massimo di persone che possono entrare in chiesa, così che si rispetti il distanziamento sociale.
Le offerte non saranno raccolte durante la funzione ma ci saranno cassettine agli ingressi e per le confessioni si dovrà allestire un’area appartata ma areata.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Incendio box, paura in centro a Bregnano, intervengono i pompieri di Lazzate | FOTO

I vigili del fuoco di Lazzate sono intervenuti questa notte nella confinante Bregnano insieme a quelii di Appiano Gentile e Lomazzo per l’incendio in...
ambulanza 13enne paderno

A soli 13 anni cade in strada in coma etilico tra Senago e Paderno...

Ieri pomeriggio,  un’ambulanza ha soccorso tra Paderno Dugnano e Senago un ragazzino di 13 anni colto da grave malore in strada e trovato in...
Bollate incidente

Bollate, morta la donna coinvolta nel grave incidente di ieri

Non ce l’ha fatta la donna di 55 anni rimasta coinvolta ieri sera nel gravissimo incidente stradale verificatosi in via Verdi a Bollate. Trasportata...

Incidente a Bollate, sono 4 i feriti nel frontale | FOTO

Sono in totale 4, tra cui una donna in condizioni gravissime, i feriti dello scontro frontale tra due auto avvenuto questa sera a Bollate. L’incidente...

Terribile incidente a Bollate, donna gravissima dopo un frontale | FOTO

Un terribile incidente stradale si è verificato questa sera poco prima delle 20,30 a Bollate. Uno scontro frontale spaventoso tra una Audi ed una...

Origgio, lavoratore ferma tre ladri che gli stanno rubando il furgone

Esce dalla ditta per tornare al suo furgone e trova tre ladri che stanno armeggiando attorno e dentro al veicolo. E’ la disavventura capitata giorni...

Saronno e Saronnese: 100mila euro dalla Regione per combattere le chiusure dei piccoli negozi

Ben 100mila euro di contributi erogati al Distretto del Commercio Antiche Brughiere. Li ha erogati Regione Lombardia sulla base dei progetti presentati dagli esercenti....
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"