Home BOLLATESE Fase 2 a Garbagnate, troppa gente nei parchi: l'altolà del sindaco

Fase 2 a Garbagnate, troppa gente nei parchi: l’altolà del sindaco

Cogliate Parco
parco pubblico (immagine di repertorio)

Troppa gente nei parchi senza rispettare le regole, il sindaco di Garbagnate si dice pronto a chiuderli di nuovo. Il primo cittadino di Garbagnate, Daniele Davide Barletta, è intervenuto ieri sera dalla sua pagina Fabebook ufficiale per lanciare un messaggio a tutti i cittadini.

“È una comunicazione che mi pesa fare, questa, ma è divenuta necessaria” -esordisce il sindaco.
“Pochi giorni fa abbiamo riaperto i parchi, con la condizione di seguire le avvertenze indicate nel DPCM del Governo. E quindi: divieto di assembramento, divieto di picnic, divieto di utilizzo dei giochi.

Purtroppo, troppi genitori ed adolescenti stanno trasgredendo queste fondamentali regole. I prati pubblici sono pieni, la distanza non è rispettata, addirittura tanti ragazzi fanno partite di Calcio o Basket, in barba alle associazioni sportive che sono coscienziosamente ferme.
I Vigili stanno presidiando i parchi con scrupolo e costanza, ma non è giusto utilizzarli solo per questo.

Soprattutto, è inconcepibile impiegare la Polizia Locale per controllare situazioni che dovrebbero essere gestite nel modo corretto dai cittadini, a prescindere.
Ho aperto con fiducia, certo di poter contare sul vostro senso di responsabilità e sul rispetto (delle regole, della comunità, di tutte le persone che stanno dando l’anima in questa pandemia). Se nei prossimi giorni non troverò adeguata collaborazione, mio malgrado, sarò costretto a chiudere nuovamente i parchi, proibendo l’ingresso e multando chi venisse trovato all’interno”. 

La situazione sembra peggiorare di ora in ora in diversi comuni del territorio, dove si possono vedere gruppi di persone radunate nei parchi  e nelle piazze, senza le precauzioni necessarie e senza il rispetto delle norme di sicurezza, fino a sfociare in episodi gravi come quello dell’altro pomeriggio a Baranzate (LEGGI QUI). 



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

ceriano cartolina

Ceriano Laghetto, le Forze dell’ordine impediscono la riapertura annunciata del ristorante

Carabinieri e Polizia locale hanno impedito questa sera a Ceriano Laghetto la riapertura del ristorante annunciata dal titolare Alfonso Bassani e dal suo dipendente...

Nuovi poveri: a Caronno pacchi di alimenti a 60 famiglie, in gran parte italiane

Anche in piena pandemia il Centro di Ascolto Caritas resta aperto. Sono tanti e tali i nuovi poveri che non si può nemmeno pensare...
bomba seregno

Droga e una bomba nelle cantine, due arrestati a Seregno

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Seregno, hanno arrestato in flagranza per spaccio di sostanze stupefacenti, due calabresi 64enni –...

Caronno, nuovo punto tamponi drive-through attivo dal 11 dicembre

A partire da venerdì 11 dicembre sarà possibile effettuare anche a Caronno Pertusella il tampone rapido per il covid in modalità drive-through, eseguibile presso...

Nuovo Dpcm, Lombardia chiede modifica: “Si pensi ai piccoli comuni”

Non si è fatta attendere la risposta del Presidente della Lombardia Attilio Fontana al nuovo dpcm presentato ieri sera da Giuseppe Conte. La Conferenza delle...
prima pagina Notiziario

Brumotti contro lo spaccio tra Senago e Bollate; vaccini antinfluenzali finiti | ANTEPRIMA

L’apertura della nuova edizione del Notiziario è affidata questa settimana all’incursione di Vittorio Brumotti dalle nostre parti, a caccia di spacciatori di droga. Il...

Nuovo Dpcm, Conte: “A Natale e Capodanno non ricevete persone non conviventi”

Coprifuoco, spostamenti vietati, pranzi e cene ridotti. Queste le novità nel nuovo Dpcm in vigore da oggi fino a metà gennaio per tutte le...
prima pagina Notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !