HomePrima PaginaFase 2, Conte: "Per bar e ristoranti riapertura non significherà ripresa economica"

Fase 2, Conte: “Per bar e ristoranti riapertura non significherà ripresa economica”

“Da lunedì 18 maggio riaprono i negozi di vendita al dettaglio, tutti i servizi legati alla cura della persona come parrucchieri, estetisti, ma anche bar e pasticcerie”, lo ha confermato il presidente del consiglio Giuseppe Conte nella conferenza stampa di sabato 16 maggio. “Riaprono anche i musei e dal 25 maggio palestre e piscine. Dal 15 giugno è la volta di teatri, cinema e sarà a disposizione dei bambini un ventaglio di offerte a carattere ludico ricreativo”. Saranno liberi gli spostamenti all’interno della propria regione senza più il bisogno di autocertificazione. 

“Per alcuni settori come bar e ristoranti, riapertura non significherà ripresa economica. Sono consapevole che il decreto rilancio, nonostante i 55 miliardi non potrà essere la soluzione di tutti i problemi economici. Stiamo dando una mano a ripartire”. 

Riprendono la vita sociale e gli incontri con gli amici. Rimane il divieto per chi è positivo a virus o è in quarantena, ma anche per chi ha sintomi riconducibili al Covid e il divieto di creare assembramenti in luoghi pubblici. Si dovrà rispettare la distanza di almeno 1 metro e di portare sempre la mascherina. 

“Abbiamo predisposto un piano nazionale di monitoraggio che arriveranno quotidianamente dalle regioni”, ha detto il presidente del consiglio Giuseppe Conte. “Così potremo intervenire in maniera mirate con possibili restrizioni”. Le regioni si sono impegnate a mantenere le distanze sociali in ogni luogo “per garantire sicurezza in tutte le attività, affrontando un rischio calcolato con il rischio che la curva epidemiologica potrà tornare a salire. Ora dobbiamo far correre l’economia del nostro Paese, ci dedicheremo alle semplificazioni”. 

Conte ha anche ricordato il caso della Lombardia: “Lì si sta vivendo la prova più difficile. Per questo dico ai lombardi di stare attenti, portiamo sempre la mascherina. La Lombardia può fare le proprie autovalutazioni e in base al nostro decreto può introdurre misure restrittive, noi abbiamo vigilanza di coordinamento” (leggi qui l’articolo). 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Vandali contro il defibrillatore: indignati i volontari di Cislago Cuore

Non si capisce perché i vandali continuino a prendersela con le teche dei defibrillatori. Hanno colpito di nuovo, stavolta sulla Varesina, vicino il poliambulatorio...

Lombardia zona bianca sabato 31 e domenica 1 agosto: niente coprifuoco, ristoranti aperti al...

Weekend di zona bianca per la Lombardia. Negli ultimi giorni i numeri, sia dei ricoverati in terapia intensiva sia quelli ricoverati non in terapia...
misinto ribaltata

Misinto, perde il controllo dell’auto e si ribalta, ragazza in ospedale | FOTO

Alle 6.40 di questa mattina diversi mezzi di soccorso sono intervenuti a Misinto, dove un'auto si è ribaltata sulla via San Siro.  L'incidente si è...

Alluvione sul Lago di Como: anche i volontari di Bollate, Paderno, Misinto, Lazzate, Cogliate...

Il maltempo dell'ultima settimana non ha risparmiato la Lombardia, in particolare la zona del Lago di Como: i violenti temporali, infatti, hanno provocato frane...
Gianetti consiglio

Gianetti Ceriano: nuova convocazione al Ministero per il 4 agosto

Il nuovo incontro al Ministero dello Sviluppo Economico per il futuro della Gianetti di Ceriano Laghetto è in programma il prossimo 4 agosto. La seconda...

I VersozerO in finale a “SanremoRock”: la band di Solaro e Mozzate al Teatro...

  “Siamo in finale”, esultano, direttamente dalla loro pagina Facebook, i componenti della band VersozerO, comunicando ai loro fan la bella notizia: sono tra i...

Paderno Dugnano, traffico e code in centro: passaggio a livello abbattuto, treni in ritardo

Nuovi disagi per il centro di Paderno Dugnano. Dalla metà mattina di venerdì il traffico è in tilt per il danneggiamento del passaggio a...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !