HomeBOLLATESEFase 2, bar coi tavolini all'aperto, piove all'improvviso e arrivano i carabinieri

Fase 2, bar coi tavolini all’aperto, piove all’improvviso e arrivano i carabinieri

bar tavoli aperto
Foto di Thorsten Frenzel da Pixabay

Ieri, lunedì 18, è scattata la riapertura di bar e ristoranti, anche nella nostra zona del Nord Milano. E di sera si è messo a piovere senza che le previsioni lo annunciassero.
E’ stata una partenza lenta e faticosa, con molti locali rimasti semi deserti: poca gente a bere il caffè, ancor meno gente con la voglia di sedersi a pranzare o cenare, e questo è un segnale molto preoccupante.
Ma c’è stato un caso che ha messo in luce una grave carenza delle nuove norme per quanto riguarda bar e ristoranti.

Le norme dicono che è preferibile far sedere la gente all’esterno. Bene, ma cosa si fa se si mette a piovere? E, peggio ancora, se la pioggia non è prevista dal meteo, proprio come è accaduto lunedì sera?

Si deve restare seduti al proprio posto a prendersi l’acqua in testa? Il gestore deve  far andare via la gente che non ci sta all’interno? Bene, ma chi? I primi arrivati o gli ultimi?

Se la norma non lo chiarisce, nessuno vuole andare via, vogliono solo mettersi al riparo all’interno.

Lunedì sera è accaduto l’irreparabile: un locale della zona (uno dei pochissimi) aveva parecchie prenotazioni di giovani: li ha seduti tutti in ordine secondo le regole, ma verso le 21 ha cominciato a piovere (a sorpresa).
A quel punto i clienti hanno dovuto stringersi per stare sotto la tettoia, ed ecco che… sono arrivati i Carabinieri ed è facile immaginare che scatterà una sanzione salata.

Ma è giusto, se la norma non spiega come comportarsi in questi casi? Chi ha il potere legale di cacciare via un tavolo piuttosto che un altro? Come si deve regolare un ristoratore o barista, se il decreto non prevede e non regola questa situazione? Si cerca di usare il buon senso, certo, ma se non basta?


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

centro commerciale arese

Lombardia zona gialla sabato 15 e domenica 16 maggio: spostamenti fuori comune, centri commerciali...

Nella giornata di ieri, venerdì 14 maggio, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza che conferma per la Lombardia la permanenza in...

Arcieri di Turate agli animalisti: “Non toglieremo le sagome degli animali”

La Compagnia Arcieri dell’Airone di Turate, per il momento, non rimuoverà al Parco dei Veterani le sagome a forma di animali che avevano suscitato...

Lombardia, da giovedì 20 maggio i cittadini tra i 40 e 49 anni possono...

Regione Lombardia ha fissato le date per le prenotazioni al vaccino anti-covid per tutte le fasce d'età rimanenti: i cittadini di età compresa tra...

Ruba bicicletta al centro minori di Saronno, arrestato 50enne di Cesate

Arrestato per avere rubato una bicicletta. Nei guai è finito un 50enne di Cesate, fermato ieri pomeriggio dalla pattuglia dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di...
solaro auto mattoni

Solaro, rubano le ruote del Suv e lo sollevano con mattoni presi dal marciapiede

Ladri di ruote in azione nella notte a Solaro, dove hanno staccato gomme e cerchi da un grosso Suv. Brutta sorpresa questa mattina per...
droga ovetti kinder

Droga negli ovetti Kinder: due spacciatori arrestati a Muggiò

I carabinieri hanno arrestato a Muggiò due spacciatori che utilizzavano i contenitori della sorpresa degli ovetti Kinder per nascondere e trasportare droga’. Lo spaccio avveniva...
prima pagina notiziario

Il David di Donatello a Saronno, 13 kg di droga in casa a Garbagnate...

Questa settimana dedichiamo l’apertura de Notiziario ad un “maestro” nell’arte del trucco, sebbene ancora giovanissimo: Andrea Leanza di Saronno ha vinto il prestigioso premio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !