Home BUONO A SAPERSI Smettere di fumare con le e-cig (senza nicotina): consigli pratici

Smettere di fumare con le e-cig (senza nicotina): consigli pratici

smettere di fumare Sono sempre di più gli studi che confermano come le e-cig siano molto utili per chiunque voglia smettere di fumare. Tutti questi dimostrano infatti che lo svapo consente di ridurre la dipendenza da nicotina.

Secondo i ricercatori della Queen Mary University di Londra, ad esempio, si tratta del metodo più efficace per abbandonare le sigarette tradizionali (ci riesce ben il 17%) rispetto a chi si affida a tutti i diretti concorrenti, come gomme o cerotti (che raggiungono al massimo il 10%). Un’altra ricerca scientifica canadese ha invece mostrato importanti cali di sigarette fumate su due campioni, uno del 22% con chi ha testato le e-cig con nicotina e un altro del 18% con quelle senza.  La fase 2 potrebbe partire mettendo in atto un grande cambiamento.

Smettere di fumare: consigli pratici

Se qualcuno intende smettere di fumare le sigarette tradizionali, insomma, affidarsi alle e-cig è statisticamente il metodo più utile per riuscirci. I motivi sono tanti, a partire dalla possibilità per il fumatore di mantenere alcune sue abitudini: anche il dispositivo elettronico si può tenere tra due dita e, soprattutto, l’aspirazione del “fumo” funziona esattamente allo stesso modo, con la differenza sostanziale che in questo caso si tratta di vapore, che al suo interno contiene molte meno sostanze nocive rispetto al fumo classico e una quantità di gran lunga inferiore di nicotina.
La scelta di aggiungerla o meno (e in quale quantità) inoltre è puramente opzionale, consentendo così di ridurla gradualmente per arrivare all’obiettivo. Una “missione” che è stata facilitata da quest’ultimo periodo di lockdown, tant’è che il 37% dei fumatori tradizionali – come riportato da una ricerca condotta da Nielsen – ha preso in considerazione la possibilità di smettere durante questo periodo e il 18% ha effettivamente provato a farlo. Un ulteriore incentivo per provare realmente a cambiare abitudine? Si può cominciare a documentarsi sul web. Online si trovano tanti liquidi per sigaretta elettronica senza nicotina, come ad esempio quelli di Blu. Informarsi è il passo seguente, a partire dal liquido: quello che nel gergo viene chiamato e-liquid è un composto di pochi elementi, ovvero glicole propilenico, glicerina vegetale e aromi. Sono proprio quest’ultimi a fare la differenza.

Il gusto di ripartire

Abbandonare le sigarette tradizionali ci aiuterà anche a recuperare tutte le profondità del gusto. E gli aromi delle sigarette elettroniche possono aiutare a percepire differenze e fragranze nuove. Sul mercato se ne possono trovare davvero un’infinità, basta solo individuare quello più adatto alle proprie esigenze. Ci sono i “tabaccosi” che riproducono quello del tabacco, ma anche gli “aromatici”, che invece permettono di sperimentare sensazioni diverse e densità di vapore differenti. Dal mirtillo alla menta verde, passando per il caffè o la cioccolata, chiunque può trovare il gusto più congeniale. E una volta trovato, il percorso per smettere di fumare potrà essere avviato in modo più semplice.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Da Paderno a Temptation Island: ecco Federica a Canale5, la veterinaria tentatrice

Si chiama Federica Bianca Concavo. E' una veterinaria, classe 1993, di Paderno Dugnano. Segni particolari: tentatrice di Temptation Island, il reality condotto da Filippo...
Parco Giochi sanificazione

Sanificazione giochi nei parchi pubblici, Brianzacque aiuta i comuni

Brianzacque, società pubblica che gestisce la distribuzione dell’acqua nei 55 comuni della Provincia di Monza e Brianza, mette a disposizione dei comuni che ne...
Uboldo consiglio istituto Leva

Blitz anti-droga a Uboldo, il presidente del Consiglio d’Istituto: “No al linciaggio mediatico”.

Il linciaggio mediatico seguito all’arresto della banda di spacciatori di Uboldo non piace al presidente del Consiglio d’Istituto delle scuole, Angelo Leva, che non...
Massimo Stella Caronno

Primo medico morto per il coronavirus: il figlio gli dedica la laurea

Massimo Stella, figlio del presidente dell’Ordine dei medici di Varese, Roberto Stella, deceduto all’inizio di marzo a causa del coronavirus e giocatore della Pallavolo...
Uboldo Oscaritoss

Uboldo, sgominata la banda dello spaccio di Oscaritoss e dei suoi fratelli gemelli

Tra i 9 soggetti arrestati questa mattina tra Uboldo, Saronno e Gerenzano, nel corso di una maxi operazione condotta dai carabinieri della compagnia di...

Blitz anti-droga a Uboldo, sindaco e ProCiv: “Persone note. Speriamo restino in carcere a...

Grande clamore per l'operazione anti-droga di questa mattina a Uboldo, con nove arresti nel centro storico cittadino. Il sindaco Luigi Clerici dice che se lo...
Polizia Arresto

Travolse e uccise un vigile a Milano, già libero e nella banda dei ladri...

La Polizia di Stato ha fermato una banda di ladri acrobati di origine rom che depredava lussuosi appartamenti del centro di Milano. La procura ha...
prima pagina Notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !