HomeBOLLATESEGarbagnate, ladri con la mazza in farmacia scappano con la cassaforte |...

Garbagnate, ladri con la mazza in farmacia scappano con la cassaforte | FOTO

Ladri forzano a colpi di mazza la porta: entrano in farmacia e scappano  con la cassaforte.

Hanno messo a segno un colpo che sembrava quasi studiato col cronometro i ladri che nella notte tra mercoledì e ieri hanno preso di mira la farmacia comunale numero 1 di Garbagnate, quella che da pochi mesi ha spostato la sua sede da piazza del Santuario a via Rimembranze.

Una sede che, tra l’altro, prima della farmacia ospitava una banca, per cui ha una porta che dà sul retro assai robusta. Eppure questo ostacolo non ha certo fermato la banda di malviventi.

I ladri sono entrati in azione in piena notte: sono entrati dal lato posteriore del palazzo aprendo il cancello e la porta d’ingresso del palazzo stesso.

Poi hanno raggiunto la porta posteriore della farmacia, una porta blindata, che non li ha fermati: hanno cominciato a colpire la serratura con colpi di mazza, fino a quando non ha ceduto. Ovviamente, i ladri hanno fatto un gran rumore, svegliando l’intero palazzo, e immediatamente qualcuno ha chiamato i Carabinieri.

Ma i banditi avevano studiato bene la situazione, perchè evidentemente si erano accorti sin da prima che la cassaforte all’interno non era incassata nel muro (sarebbe stato necessario troppo tempo per sradicarla), ma era esterna al muro, attaccata a questo solo da quattro grossi tasselli.

Dunque si poteva sradicare in pochi secondi, prima che arrivassero i carabinieri.

Tutto studiato col cronometro, dicevamo.

Infatti i ladri, dopo aver sfondato a colpi di mazza la porta sul retro, sono entrati in farmacia, hanno strappato la cassaforte dal muro e, senza guardare altro, sono fuggiti poco prima dell’arrivo dei carabinieri.

Un colpo tecnicamente perfetto, con un tempismo preciso, ma con un bottino che non cambia certo la vita ai ladri: tremila euro in tutto.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Simone Mattarelli mistero

Trovato morto ad Origgio dopo l’inseguimento: udienza a novembre sul caso Mattarelli

Il prossimo 23 novembre il Gip del Tribunale di Busto Arsizio dovrà affrontare l’opposizione alla richiesta di archiviazione del fascicolo sulla morte di Simone...

Paderno: 30enne si butta dal balcone dopo la separazione, padre colto da malore

Si è buttato dal balcone al terzo piano da un condominio di via Armostrong nel quartiere di Calderara a Paderno Dugnano. Nonostante il volo di...
coda bollate villa arconati

Bollate semi-paralizzata per i lavori a Senago

Situazione di grave caos del traffico tra Bollate e Senago come effetto del primo giorno di chiusura della via De Gasperi di Senago. Ci...
Senago Droga

In casa 11 chili di hascisc: arrestato un 26enne di Origgio

Quando alla sua porta si sono presentati i poliziotti di Varese, uno spacciatore 26enne è rimasto sconcertato: mai avrebbe immaginato che fosse stato tenuto...

Senago, con via De Gasperi chiusa, code interminabili da Bollate a Paderno |...

Traffico in tilt con auto ferme in colonna da Bollate a Paderno ed automobilisti disperati. Sono le conseguenze della chiusura della via De Gasperi...
malamovida

A Lazzate, Cogliate e Ceriano Laghetto, un progetto per i giovani contro la “mala...

Si chiama “I campioni della notte” l’iniziativa del Comune di Lazzate, in collaborazione con Coni, Csi e i Comuni di Ceriano Laghetto e Cogliate,...

Paderno Dugnano, le giostre dal Toti spostate sotto le case: polemica e raccolta firme

È polemica a Paderno Dugnano dopo che il Comune ha trasferito le giostre dal centro sportivo Toti al complesso residenziale di via Aurora. Da...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !