HomeNORD MILANOPaderno, contro la chiusura del passaggio a livello di Palazzolo: nasce comitato...

Paderno, contro la chiusura del passaggio a livello di Palazzolo: nasce comitato e raccolta firme

CLICCA QUI PER FIRMARE LA PETIZIONE SU CHANHE.ORG

Comitato e petizione contro la chiusura del passaggio a livello di Palazzolo a Paderno Dugnano. Nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale ha reso noto che entro 30 giorni Ferrovienord chiuderà l’attraversamento di via Coti Zelati come comunicato in una lettera dalla società di piazzale Cadorna (leggi qui l’articolo). 

Nel giro di poche ore cittadini e commercianti si sono mobilitati con la costituzione di un comitato contro questa decisione. “Non vorremmo trovarci di fronte a un accordo già preso,  vista la richiesta perentoria fatta da Ferrovie Nord alla attuale amministrazione comunale, a cui chiediamo l’assunzione di una posizione chiara e assoluta contro la chiusura del passaggio a livello, supportata non dalle dichiarazioni sui media, ma dalle azioni concrete a tutela del quartiere”, si legge in una nota del comitato. Per il Comitato di palazzolesi è “fondamentale mantenere un collegamento veicolare e ciclo pedonale direttamente con il centro paese e finora il passaggio a livello, con tutti i suoi pro e contro, è stato ed è ancora oggi il nostro cordone ombelicale”.

Per Ferrovienord l’alternativa al passaggio a livello sono i sottopassi ciclopedonali e veicolari costruiti 13 anni fa. “Riteniamo che sarebbe stata necessaria una valutazione preventiva dei disagi che potrà causare la chiusura del passaggio a livello”, commentano dal comitato. “Chi vive quotidianamente l’attraversamento della ferrovia (a piedi, in bici o in auto) intuisce che, alla rottura dell’attuale equilibrio, le contromisure proposte dal punto di vista viabilistico saranno molto probabilmente inefficaci”.

Così è stata avviata una petizione online che in pochi giorni ha superato le 600 firme. “Riteniamo che il problema non riguardi solamente Palazzolo Milanese“, concludono dal comitato. “Siamo a disposizione per supportare e stimolare tutte le azioni che l’Amministrazione comunale vorrà intraprendere auspicando la massima collaborazione, attraverso la formulazione di azioni concrete e immediate, sinergiche ma soprattutto condivise, di tutela del quartiere, del bene comune appunto e degli interessi sociali ed economici di tutti i cittadini e di tutte le categorie coinvolte”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

auto medica areu

Paullo, incidente sul lavoro, operaio folgorato da alta tensione in cima ad un ponteggio

Un nuovo gravissimo incidente sul lavoro in questo gennaio nero in Lombardia: a Paullo un operaio di 30 anni è rimasto folgorato dopo avere...

L’Ema ha dato l’ok per Paxlovid, la pillola anti-Covid di Pfizer

Nella giornata di oggi, giovedì 27 gennaio, l'Ema, l'Agenzia europea del farmaco, ha autorizzato l'immissione in commercio condizionale per il Paxlovid, la pillola anti-Covid...

Si brucia la pompa del depuratore, appello del canile di Uboldo: “Da soli non...

Si brucia la pompa del depuratore del canile rifugio “Una luce fuori dal lager” di Uboldo e, in emergenza, è stato necessario acquistarne una...

Pedemontana al posto della Milano-Meda, cantieri entro 13 mesi

I lavori per la tratta B2 di Pedemontana, da Lentate sul Seveso a Cesano Maderno, potrebbero partire nel giro di un anno e andranno...

Italiani, brava gente… arrabbiata

Gli Italiani sono un popolo che nel mondo ha un’immagine di gente allegra e simpatica, ma questa immagine io faccio molta fatica a vederla,...

Saronno, la Polizia Locale rinnova il suo parco auto con mezzi non inquinanti

Ad inizio anno sono arrivati a Saronno tre nuovi mezzi che andranno a potenziare il parco auto a disposizione del comando di Polizia Locale...

Uboldo e Origgio: blitz e camminate frenano lo spaccio nei boschi

Buone notizie sul fronte dello spaccio di stupefacenti: sembra che il fenomeno, che attanaglia da sempre il territorio del Saronnese e in particolare il...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !