HomeCRONACA -In Lombardia con il Covid si è ridotta persino l'aspettativa di vita

In Lombardia con il Covid si è ridotta persino l’aspettativa di vita

aspettativa vita
Foto di Parentingupstream da Pixabay

Nelle scorse settimane si è sentito molto parlare di “mortalità in eccesso” ovvero della differenza nella mortalità nel 2020 rispetto alla mortalità negli stessi giorni e mesi degli anni precedenti, soprattutto nelle aree più colpite.

Si sono rincorse notizie contrastanti: qualcuno sosteneva che la mortalità rispetto agli anni precedenti si fosse ridotta, qualcun altro sosteneva che esistessero dei picchi di mortalità molto più alti rispetto a quelli già attribuiti a COVID. Dove sta la verità? Uno studio pubblicato recentemente (Simone Ghislandi, Raya Muttarak, Markus Sauerberg, Benedetta Scotti, “News from the front: Estimation of excess mortality and life expectancy in the major epicenters of the COVID-19 pandemic in Italy”, in medRxiv, DOI: 10.1101/2020.04.29.20084335) ha mostrato che nella prima parte del 2020 (fino al 15 aprile) COVID-19 ha ridotto di circa 5 anni l’aspettativa di vita dei maschi residenti nelle province italiane più colpite e di circa 4 anni quella delle donne.

Il calo di aspettativa di vita a livello locale è certamente la misura più significativa del costo umano dell’epidemia. Usando i dati dell’ISTAT, che a seguito dell’epidemia ha raccolto in tempo reale i dati di mortalità a livello comunale, gli autori di questo rigoroso lavoro di ricerca hanno calcolato la mortalità in eccesso nei primi tre mesi e mezzo del 2020 rispetto alla media dello stesso periodo negli ultimi cinque anni.

Hanno quindi calcolato una misura della mortalità diretta (comprensiva anche dei decessi da COVID non rilevati ufficialmente) e indiretta (comprensiva, ad esempio, dei decessi da mancato trattamento di altre patologie) nelle province di Bergamo, Brescia, Cremona e Lodi e nella regione Lombardia.

Mortalità aumentata del 300% nei comuni più colpiti

 

Le loro stime mostrano come anche nelle aree più colpite, fino all’1 marzo non si registra eccesso di mortalità, ma nei comuni più sfortunati, quando si consideri l’intero periodo 1 gennaio-15 aprile, l’eccesso raggiunge anche il 300%.

Come ormai sappiamo, gli ultrasettantenni hanno mostrato un eccesso di mortalità 66 volte superiore a quella degli under 60. Bergamo è la provincia con il più sensibile calo di aspettativa di vita sia per i maschi (8 anni), sia per le femmine (5,8 anni).

A Bergamo 3 anni in meno di aspettativa di vita 

Il risultato più sconcertante dell’articolo arriva verso la fine: gli autori hanno stimato il calo dell’aspettativa di vita su base annua, nell’ipotesi che la mortalità, per i mesi successivi, torni ai livelli medi degli ultimi cinque anni. Ne risulta un calo complessivo sempre molto marcato, con Bergamo che perde 3,5 anni di aspettativa di vita per i maschi e 2,5 anni per le femmine. Questi risultati ci suggeriscono di avere un eccesso di prudenza per garantire la salute nostra e dei nostri cari.

Valentina Rotondi, ricercatrice Oxford University 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Alfonso Signorini, l’intervista a Verissimo: “A Cormano, la mia infanzia e il bullismo”

"Non vedevo più quei posti da tanto. La mia casa non l'ho più vista da quando se ne sono andati i miei genitori". Alfonso...

Incendio al distributore tra Senago e Paderno: vigili del fuoco in azione

Incendio al distributore di benzina Eni di via Risorgimento, al confine tra Senago e Paderno Dugnano. È accaduto oggi, domenica 24 ottobre. Quello che inizialmente...

“Io Non Rischio” a Bollate, i volontari della Protezione Civile in piazza con buone...

Insieme alla scoperta delle buone pratiche da adottare in caso di emergenza. "Io non rischio" è la campagna di comunicazione della Protezione Civile che...

La youtuber Clio Zammatteo lascia New York per vivere a Gerenzano, accolta dal sindaco

La notizia dell’arrivo a Gerenzano della celebre imprenditrice e youtuber Clio Zammatteo, in arte ClioMakeUp,  è ormai nota ed è stata accolta con gioia...
Talamoni Cogliate Limbiate

Attanasio, Ferrario e il Gruppo volontari: Limbiate e Cogliate protagonisti al Premio Talamoni

L’ambasciatore di Limbiate ucciso in Congo, l’artista di Cogliate e i volontari di Cogliate sono tra i destinatari del Premio Talamoni, la massima benemerenza...

Soccorso a Cislago anziano in stato confusionale: i vigili trovano la sua auto e...

Un uomo di 81 anni in stato confusionale non trova più l’auto e viene soccorso dai vigili, che riescono a rintracciare la sua vettura...

Limbiate, travolto da un’onda in Costarica: muore Marco, volontario di 27 anni

Una vera tragedia quella che si è abbattuta sulla comunità di Limbiate mercoledì 20 ottobre, quando dal Costarica è giunta la notizia della morte...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !