HomeNEI DINTORNIBusto Arsizio: mascherine senza marchio requisite, certificate e distribuite a enti e...

Busto Arsizio: mascherine senza marchio requisite, certificate e distribuite a enti e ospedali | VIDEO

Guardia Finanza mascherine La Guardia di Finanza di Busto Arsizio ha requisito le 285.000 mascherine sequestrate lo scorso mese di maggio e le ha distribuite ad ospedali ed enti pubblici della provincia di Varese.
Le mascherine erano state sequestrate dalle Fiamme gialle di Busto perché recavano una impropria marcatura “CE” ed erano prive di ogni documentazione idonea a certificare correttamente il prodotto come dispositivo medico.

Le 285.000 mascherine chirurgiche erano pronte per essere vendute da un’azienda di Samarate (VA). Il rappresentante legale dell’azienda era stato denunciato per frode in commercio e i prodotti sequestrati collocati a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa degli esiti delle indagini.

Poiché a causa della considerevole domanda, le mascherine chirurgiche rientravano ancora tra i beni più difficili da reperire sul mercato, le Fiamme Gialle bustocche, grazie alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio che ha concesso il nulla-osta al dissequestro dei beni ai fini della requisizione, hanno avviato la procedura introdotta dal decreto “Cura Italia” per far fronte all’emergenza sanitaria in atto.

Collaborazione con Politecnico, Federfarma Lombardia, prefettura e Guardia di Finanza

Grazie alla collaborazione del Politecnico di Milano – Dipartimento di Scienze e Tecnologie Aerospaziali che ha analizzato un campione delle mascherine e di Federfarma Lombardia che ha ricostruito il prezzo al 31 dicembre 2019, il Commissario Straordinario per  il contrasto all’emergenza epidemiologica Covid-19, ha chiesto al Prefetto di Varese –  Dario Caputo – l’adozione del provvedimento di requisizione, con mandato al Comandante Generale della Guardia di Finanza ad eseguirla.

I beni sono stati consegnati dai finanzieri bustocchi alla Prefettura e saranno destinati a numerosi enti operanti sul territorio tra cui la Protezione Civile e i Comuni della provincia, l’ATS Insubria, gli Ospedali delle ASST dei Sette Laghi e della Valle Olona, le Autorità Giudiziarie, le Forze di Polizia, l’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese e la Croce Rossa varesina.

ECCO IL VIDEO DELLA CONSEGNA 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Elezioni: si vota il 3 e 4 ottobre per i sindaci di Limbiate, Caronno...

Fissata la data delle elezioni amministrative: si voterà il 3 e il 4 ottobre prossimi per l’elezione di sindaci e consigli comunali in 1.162...

A Caronno torna la banda dei box: ladri in fuga con gli attrezzi

In città c’è una banda che ruba gli attrezzi dai garage. L’ipotesi è che agisca su commissione, rubando proprio gli utensili di cui ha...
cesate incidente

Cesate, perde il controllo dell’auto e schianta contro il muro: 35 enne gravissimo ...

Un 35enne alla guida di un'auto che stava percorrendo  la via Verdi di Cesate ha perso il controllo della vettura   andandosi a schiantare su...

Da Saronno a Nairobi, Giorgia Marcomin ai mondiali di atletica under 20

Nemmeno il tempo di disfare la valigia ed è nuovamente tempo di partire. Ad un mese dalla partecipazione agli europei di Tallin, l'ostacolista dell'Osa...

Limbiate, incendio furgone nel parcheggio, due squadre dei vigili del fuoco sul posto

Incendio di un furgone nel parcheggio di via Pasquale Sottocorno a Limbiate. Erano circa le 6 di oggi, martedì 3 agosto, quando dal parcheggio...

Vaccino anti Covid in farmacia: la sperimentazione è partita anche a Garbagnate

Questa mattina, martedì 3 agosto, la Regione Lombardia ha dato avvio alla prima sperimentazione di somministrazione dei vaccini anti Covid direttamente in farmacia. Tra le...
Cusano Esellunga

Cusano: l’Esselunga si amplia, 2,3 milioni di euro al Comune

Esselunga: il complesso commerciale si amplia a Cusano Milanino, diventando da media struttura a grande struttura di vendita organizzata in forma unitaria. La convenzione sottoscritta...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !