Home SERIE TV "Marcella", fra giallo e thriller la storia di una donna tormentata

“Marcella”, fra giallo e thriller la storia di una donna tormentata

Mai una serie tv ha avuto un titolo così poco azzeccato. Si chiama MARCELLA la nostra ultima scoperta di Netflix. Un nome che di certo non attira l’attenzione del serial mind tra la sfilza di prodotti originali della piattaforma di streaming. Eppure si tratta di una delle migliori serie in circolazione, come non se ne vedevano da anni.
 
Tanto per cominciare è un giallo: uno di quelli tosti, però, dove i rischi di depistaggi mentali (per noi poveri spettatori che non siamo detective) sono sempre dietro l’angolo. I personaggi sono tanti e tali, così oscuri e ambigui, che dietro qualunque volto potrebbe nascondersi il killer che, imitando gli omicidi del 2005, uccide donne e uomini nelle loro case soffocandoli con un sacchetto.
 
Addirittura si nutrono dubbi sulla protagonista: la detective Marcella Backland, ex agente che torna al Metropolitan Police Service di Londra dopo un periodo di crisi per la morte prematura della figlia in culla. Questa serie non è solo un giallo ma anche la storia di una donna tormentata, splendidamente interpretata da Anna Friel, che nel 2017 ha ricevuto un Emmy Award come migliore attrice per questo ruolo.
 
La vicenda comincia infatti con la protagonista che si risveglia, sporca e piena di sangue, in una vasca da bagno. Poi il salto temporale all’indietro: disperata perché abbandonata dal marito, subisce un tale choc che diventeranno più frequenti gli episodi di blackout mentale, che la fanno tornare in sé senza ricordare nulla di ciò che ha fatto.
 
Perché vedere MARCELLA? Perché per la prima volta si può amare una protagonista detective e al contempo detestarla. Per il montaggio scattante, che non annoia mai, per le storie appassionanti che racconta, per l’azione e la suspense, anche dopo avere scoperto l’identità dell’assassino, per la fotografia che getta uno sguardo su una Londra diversa, periferica, cupa come la vicenda narrata.
Netflix ha pubblicato ieri la terza stagione, dopo la seconda incentrata su omicidi commessi nel mondo della pedofilia (riprendendo questioni lasciate in sospeso con la prima stagione).


Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

mascherina bus

Coronavirus: in Lombardia all’aperto senza mascherina, ma con distanza. Torna il bagaglio a mano...

O mascherina o distanza interpersonale all’aperto. Sarà questa la regola che entrerà in vigore da domani in tutta la Lombardia, con la nuova ordinanza...
carabinieri blitz

Paderno, blitz all’alba, sgominata la banda dei furti nelle case: 15 arresti

Carabinieri in azione dalle prime ore di questa mattina a Paderno Dugnano e in diverse altre località delle province di Milano, Forlì e Savona,...
truffe matrimoni poliziavideo

Furti da conti online, matrimoni combinati, truffe: 4 arrestati tra Milano e Varese |...

La Polizia Postale ha arrestato 4 persone  indagate per accesso abusivo a sistema informatico, autoriciclaggio, favoreggiamento dell'immigrazione clandestina in concorso, ingresso e permanenza illegale...

Caronno, i commercianti sistemano le aiuole e… rischiano la multa

  Gli incivili imbrattano e ad abbellire i marciapiedi pensano i commercianti. Succede in corso della Vittoria, dove alcuni titolari di negozi si sono messi...

Limbiate, vandali nel parco inclusivo: chi rovina i giochi dei bimbi? | FOTO

  Bulloni svitati sui giochi per i bambini inaugurati appena 4 giorni fa a Limbiate. Ha dell’incredibile quanto accaduto nel parco “inclusivo” di via Turati...

Bollate, assalto dei ladri in piazza: tre colpi in una notte

A Bollate  una banda di ladri ha tentato e messo a segno tre colpi contro esercizi pubblici del centro.  Un martello di quelli da carpentiere,...

Rho-Monza: apre la complanare di Paderno, chiude uno svincolo a Cormano

Buone notizie con aperture di svincoli sulla Rho-Monza.  Dal 14 luglio viene chiuso il ramo dell’interconnessione con la Milano-Meda in entrata da Milano per carreggiata nord...
prima pagina Notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !