Home BUONO A SAPERSI Tumore alla prostata, a Monza una radioterapia più precisa, rapida ed efficace

Tumore alla prostata, a Monza una radioterapia più precisa, rapida ed efficace

Ospedale San Gerardo MonzaQuesta settimana nell’Unità operativa complessa di Radioterapia dell’ospedale San Gerardo a Monza è stato trattato per la prima volta al mondo un paziente affetto da tumore alla prostata con una tecnologia innovativa.

Si tratta di RayPilot  HypoCath, una macchina speciale fornita dalla ditta svedese Micropos alla ASST Monza in regime di comodato d’uso. RayPilot, marchio registrato,  una sonda impiantabile che funziona analogamente a un sistema GPS e permette la localizzazione in tempo reale del volume bersaglio durante la radioterapia.

Radioterapia più breve, da 2 mesi a una settimana 

Grazie al continuo monitoraggio dell’obiettivo, viene assicurata una somministrazione selettiva della dose, minimizzando l’irraggiamento degli organi sani circostanti.
La sonda impiantabile, alloggiata all’interno di un catetere vescicale, una volta terminato il
ciclo di radioterapia viene espiantata completamente, costituendo quindi un impianto non permanente.

L’elevata precisione garantita da questo dispositivo, che verrà specificamente utilizzato per il trattamento del carcinoma prostatico, consentirà di effettuare cicli di radioterapia più brevi – passando da 38-40 applicazioni (circa 2 mesi di trattamento) a 4-5 applicazioni (soltanto 1 settimana) – più efficaci e più sicuri.

Il personale della Radioterapia e di Fisica Sanitaria dell’Ospedale San Gerardo ha
continuato a lavorare non interrompendo mai la propria attività a beneficio dei pazienti
oncologici anche nelle condizioni più critiche dell’ondata pandemica.

Limitati accessi in reparto 

Ciò si è reso possibile grazie all’adozione di protocolli di ipo-frazionamento, caratterizzati
da poche sedute con dosi più alte, che hanno consentito di limitare il numero di accessi in reparto dei pazienti e dei loro congiunti in un periodo di ridotta mobilità.

“Questa nuova acquisizione tecnologica – spiega il prof. Stefano Arcangeli – che segue il
recente rimodernamento degli acceleratori lineari, rappresenta un ulteriore passo avanti
che mette questa ASST nelle condizioni di offrire trattamenti di elevata qualità e in grado al tempo stesso di minimizzare il carico assistenziale nei pazienti più fragili e anziani”.

“La possibilità di ridurre il numero delle sedute e di concentrare in sicurezza il trattamento
radioterapico è assolutamente rilevante per affrontare meglio le implicazioni organizzative
che derivano dalle nuove norme di sicurezza introdotte da Regione Lombardia sui percorsi
ospedalieri e sui distanziamenti – aggiunge il Direttore Generale della ASST Monza Mario
Alparone – ed è il risultato di un progresso tecnologico ottenuto con la sostituzione
dell’acceleratore lineare, inaugurato nell’ottobre scorso”.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

mascherina bus

Coronavirus: in Lombardia all’aperto senza mascherina, ma con distanza. Torna il bagaglio a mano...

O mascherina o distanza interpersonale all’aperto. Sarà questa la regola che entrerà in vigore da domani in tutta la Lombardia, con la nuova ordinanza...
carabinieri blitz

Paderno, blitz all’alba, sgominata la banda dei furti nelle case: 15 arresti

Carabinieri in azione dalle prime ore di questa mattina a Paderno Dugnano e in diverse altre località delle province di Milano, Forlì e Savona,...
truffe matrimoni poliziavideo

Furti da conti online, matrimoni combinati, truffe: 4 arrestati tra Milano e Varese |...

La Polizia Postale ha arrestato 4 persone  indagate per accesso abusivo a sistema informatico, autoriciclaggio, favoreggiamento dell'immigrazione clandestina in concorso, ingresso e permanenza illegale...

Caronno, i commercianti sistemano le aiuole e… rischiano la multa

  Gli incivili imbrattano e ad abbellire i marciapiedi pensano i commercianti. Succede in corso della Vittoria, dove alcuni titolari di negozi si sono messi...

Limbiate, vandali nel parco inclusivo: chi rovina i giochi dei bimbi? | FOTO

  Bulloni svitati sui giochi per i bambini inaugurati appena 4 giorni fa a Limbiate. Ha dell’incredibile quanto accaduto nel parco “inclusivo” di via Turati...

Bollate, assalto dei ladri in piazza: tre colpi in una notte

A Bollate  una banda di ladri ha tentato e messo a segno tre colpi contro esercizi pubblici del centro.  Un martello di quelli da carpentiere,...

Rho-Monza: apre la complanare di Paderno, chiude uno svincolo a Cormano

Buone notizie con aperture di svincoli sulla Rho-Monza.  Dal 14 luglio viene chiuso il ramo dell’interconnessione con la Milano-Meda in entrata da Milano per carreggiata nord...
prima pagina Notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !