HomeCRONACA -“Sistemava” le multe mai pagate a Milano, arrestato un altro vigile

“Sistemava” le multe mai pagate a Milano, arrestato un altro vigile

multe I Carabinieri del Comando Provinciale di Milano, in collaborazione con la Polizia Locale di Milano, hanno arrestato un vigile in servizio al comando del capoluogo.

Secondo l’accusa, dietro compensi in contanti, faceva sparire le ingiunzioni per contavvenzioni mai pagate.

E’ stata eseguita l’ordinanza di custodia emessa dal Tribunale di Milano su richiesta della locale Procura della Repubblica nei confronti di 1 agente della Polizia Locale, addetto all’Ufficio Ingiunzioni, ritenuto responsabile di accesso abusivo a sistema informatico, frode informatica ai danni della Pubblica Amministrazione e falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale.

Il provvedimento restrittivo è il risultato dello sviluppo investigativo dell’inchiesta convenzionalmente denominata “Ghisa Scura” nel cui ambito, il 26 luglio 2019, fu eseguita una misura di custodia in carcere nei confronti di 3 donne (1 agente e 2 operatori amministrativi), appartenenti allo stesso comando di Polizia locale, gravemente indiziate di analoghi reati.

Le investigazioni hanno ricostruito il modus operandi dell’odierno indagato il quale, alterando i dati sul sistema informativo di gestione delle contravvenzioni al codice della strada, ha consentito a cittadini compiacenti di regolarizzare formalmente la loro posizione debitoria derivante da ingiunzioni prefettizie emesse a seguito del respingimento di ricorsi per infrazioni stradali, a fronte del pagamento in contanti di una cifra sensibilmente inferiore a quanto dovuto che veniva trattenuta dal pubblico ufficiale e mai versata all’Ente comunale.

Nel corso di quest’ultima ricostruzione investigativa, è stata documentata la definizione fraudolenta di 71 ordinanze di ingiunzione prefettizie, così causando un danno erariale all’Ente Comunale stimato in oltre 12 mila euro ed è stato accertato il coinvolgimento di 33 cittadini (comuni cittadini, medici, artigiani, ristoratori etc.), denunciati all’autorità giudiziaria, in quanto concorrenti, a vario titolo, nell’attività fraudolenta.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

vaccino

Lombardia, molti insegnanti senza indicazioni per la seconda dose dopo AstraZeneca

Restano ancora molte incognite per i destinatari della seconda dose di vaccino Astrazeneca che hanno meno di 60 anni e che avrebbero dovuto riceverla...
Bollate Davide bici pediatrie

Bollate: Davide il Drago fa il Giro d’Italia in bicicletta per “fare rete” con...

Davide il Drago fa il Giro d’Italia in bicicletta per “fare rete” con Pediatrie e associazioni. “Ripartiamo”, più che una speranza una certezza, quella che...
Limbiate incidente morto

Lainate, terribile incidente stradale: motociclista ricoverato in codice rosso

Nel pomeriggio di oggi, martedì 15 giugno, in via Oglio a Lainate, è andato in scena un gravissimo incidente stradale tra un'auto e una...

Elisoccorso tra Paderno e Nova: uomo in fin di vita dopo un tuffo nel...

Elisoccorso sopra Paderno Dugnano e Nova Milanese lungo il canale Villoresi. Un tuffo rischia di trasformarsi in tragedia per un uomo che è stato...
Cormano T-red sanzioni

Cormano, semaforo sulla Comasina: 320mila euro di multe in due mesi

Corrisponde a oltre 320mila euro l’importo delle sanzioni emesse a marzo e aprile attraverso l’utilizzo del comunemente detto T-red di via dei Giovi installato...

Baranzate, incendio in un capannone dismesso: vigili del fuoco in azione

Nella mattinata di oggi, martedì 15 giugno, intorno alle 10:50, un incendio è divampato all'interno di un capannone dismesso a Baranzate, in via Monte...

Paderno Dugnano, farmacia e ottico assaltati: negozi devastati e ladri in fuga

Due negozi assaltati (uno completamente devastato), un furgone-ariete rubato e abbandonato e una decina di ladri in fuga. Alle 5.30 di martedì con il...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !