Home Prima Pagina Truffatori svaligiano una casa a Gerenzano: "Mi hanno ipnotizzata"

Truffatori svaligiano una casa a Gerenzano: “Mi hanno ipnotizzata”

“Non fate entrare in casa sconosciuti. State molto attenti!”. E’ il monito di una gerenzanese che giorni fa ha subito un furto che ha dell’incredibile: dei falsi addetti del gas, con tanto di divise, l’avrebbero ipnotizzata sparandole negli occhi una luce rossa, accecante: “Ne sono convinta – afferma – A nessuno avrei mai aperto i miei cassetti di casa consegnando i gioielli. Tanto meno avrei aperto le porte delle case vuote dei vicini”.

La donna, che preferisce restare anonima, è una persona da sempre diffidente nei confronti degli estranei. Eppure i due truffatori che hanno agito nel suo appartamento di via Berra a Gerenzano, dove vive e assiste il padre molto anziano, sono riusciti a derubarla. Ma non si tratta di raggiro vero e proprio. I ladri che si sono presentati alla porta sostenevano ci fosse un pericolo di esplosione: “A quel punto ho visto la luce rossa e ho fatto tutto ciò che mi dicevano – racconta la gerenzanese – Mi hanno detto di prendere preziosi, perché altrimenti sarebbero bruciati. Così li ho portati nella camera dei miei genitori, dove ho aperto i cassetti consegnando loro i gioielli e 150 euro”. Poi, improvvisamente, la donna è ritornata alla realtà: “Mi chiedevano anche i soldi di mia madre, ma non glieli ho dati… Ero confusa. Soprattutto quando mi hanno detto che volevano andare in cantina: ho chiesto loro per quale motivo e alla fine se ne sono andati”. Ma c’è una fase oscura della vicenda: prima che i malviventi si allontanassero col bottino, sono riusciti a farsi aprire le porte degli appartamenti vuoti di due vicini, che avevano consegnato a lei le chiavi: ma dentro non c’era nulla da rubare.  

La gerenzanese, non appena ha realizzato l’accaduto, ha sporto denuncia ai carabinieri. “Non fidatevi di chi si spaccia per addetto del gas o dell’acqua, senza che abbiate ricevuto una telefonata dall’azienda – mette in guardia – Queste persone sono molto pericolose”.    

 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Covid, proposta della Lombardia: coprifuoco dalle 23 e centri commerciali chiusi nel weekend

Coprifuoco dalle 23 alle 5 a partire da giovedì 22 ottobre e centri commerciali chiusi nel weekend a eccezione dei generi alimentari. E' la proposta...
vittorio demicheli

Covid, Ats in ritardo nel tracciamento dei contagiati a Milano e in Brianza

Il virus è più veloce delle Ats, che non riescono a star dietro all’aumento dei contagiati. Lo ha rivelato Vittorio Demicheli, direttore sanitario dell’Ats Milano...
calcio bambini

“Uno schiaffo allo sport giovanile”: il calcio dilettantistico contro Regione Lombardia

Il Comitato Regionale Lombardia della Lega nazionale dilettanti (che coordina l’attività dilettantistica del gioco del calcio), ha inviato una durissima nota a Regione Lombardia...

Sindaco di Origgio in auto isolamento, ma è negativo al tampone del Covid

“Nel weekend avevo la febbre a 38 e mi sono subito auto isolato, ma sto bene e lavoro da casa”. Via telefono dalla sua...
tampone covid auto

Covid, da domani tampone rapido in auto anche a Limbiate

La Asst Monza sarà operativa da domani, martedì 20, con un secondo drive-through, un punto tamponi con accesso diretto senza scendere dalla propria vettura, a...
saronno giunta

Saronno, ecco la nuova giunta comunale, primo consiglio venerdì 23

La nuova giunta comunale di Saronno è stata presentata ufficialmente oggi, lunedì 19 ottobre in Villa Gianetti. E’ la squadra di assessori nominata dal nuovo...

Coprifuoco in strade e piazze dopo le 21, sparita la parola “sindaci” dal Dpcm....

Coprifuoco in strade e piazze a rischio assembramento? Sì, ma non si sa chi ne avrà le facoltà per farlo. Ed è polemica. Ieri...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !