HomeBOLLATESEPaderno e Bollate: sportelli dell’Inps sono ancora chiusi al pubblico

Paderno e Bollate: sportelli dell’Inps sono ancora chiusi al pubblico

coronavirus inps chiusoPerchè gli sportelli dell’Inps sono ancora chiusi al pubblico?
Il lockdown è finito da quasi due mesi ma le sedi periferiche dell’Inps sono ancora chiuse al pubblico: non ricevono i cittadini neppure su appuntamento e questa situazione sta sollevando forti critiche sia tra la gente comune sia tra gli operatori che hanno necessità di incontrare i funzionari.

La questione è decisamente strana, poiché da un lato abbiamo il Governo Conte che continua ad annunciare al mondo che i turisti possono venire tranquillamente in Italia, che qui non si corre alcun pericolo e anzi alza la voce contro quei Paesi che non vogliono gli Italiani.

Per l’Inps continua il lockdown 

Dall’altro lato però che gli sportelli dell’Inps sono ancora chiusi al pubblico, come se fossimo tuttora in pieno lockdown.

Perchè questa contraddizione?

Perché uffici pubblici come quelli dell’Inps in Lombardia devono restare chiusi?

Proprio l’Inps che nell’emergenza coronavirus è in prima linea, che deve dare risposte ai cittadini su una lunga serie di questioni, a partire da chi non ha ricevuto il bonus Partite Iva pur avendone pieno diritto a chi è in Cassa integrazione, da chi ha bisogno chiarimenti sull’indennità Covid per lavoratori domestici a chi ha mille altre questioni da sottoporre…

Invece no, l’Inps riceve solo telefonicamente, e tutti sappiamo come sia difficile spesso farsi capire per telefono da una persona che non può vedere le carte che abbiamo in mano, che non può spiegarci “de visu”…

Occorre davvero capire: più o meno tutte le attività private hanno riaperto al pubblico, sono aperti negozi, bar, ristoranti, parchi, piscine, cinema, teatri, uffici…

Più o meno tutti gli uffici pubblici hanno riaperto al pubblico almeno su appuntamento, ma l’Inps no, l’Inps è ancora in lockdown.

Sia all’ingresso della sede di Paderno sia a quella di Bollate c’è esposto un cartello che recita che “in ottemperanza alle disposizioni del Governo” le sedi Inps sono aperte al pubblico solo telefonicamente.

Dunque è colpa del Governo? O è colpa dell’Inps? Qualcuno può darci una risposta o anche su questo disagio dobbiamo fingere di non vedere?

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Traffico paralizzato in Milano Meda per un tamponamento a catena: tre feriti

  Un tamponamento fra tre veicoli in Milano Meda ha generato nel tardo pomeriggio grandi disagi alla circolazione in direzione di Milano, dove i veicoli...

Vince il no al Palio di Gerenzano (49 a 35): rinviato al 2022

Mentre a Uboldo è stato il parroco a decidere di non tenere il Palio delle Contrade a causa della pandemia, consultate la Curia e...

Bollate, quattro nuove telecamere multi ottiche al Parco Martin Luther King

A Bollate sono arrivate quattro nuove telecamere multi ottiche che verranno posizionate in zone particolarmente sensibili del Parco Martin Luther King con l'obiettivo di...
cusano investita strisce

Cusano, anziana investita sulle strisce in centro

Una donna anziana è stata investita da un’auto questa mattina a Cusano Mlanino mentre attraversava sulle strisce pedonali il centralissimo viale Matteotti. La donna di...
qualità vita

La qualità della vita dopo il Covid

Il Covid ha portato nell’ultimo anno grossi cambiamenti nelle nostre vite, ma non è detto che siano tutti negativi. Molti di voi avranno letto...
Garbagnate area cani virus

Garbagnate, area cani chiusa per un allarme virus (ma non è il Covid)

Area cani chiusa per un allarme virus a Garbagnate. La comunicazione alla Polizia locale di Garbagnate è giunta da Ats nei giorni scorsi, la quale...
Baranzate ospedale Sacco donne

Baranzate, l’ospedale Sacco è la “casa sicura” delle donne

L’ospedale Sacco è una “casa sicura” per tutte le donne. L’ospedale Sacco, posto proprio al confine tra Baranzate e Milano, è stato senza dubbio in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !