HomePrima PaginaVietato usare i giochi? A Caronno i genitori tolgono i sigilli

Vietato usare i giochi? A Caronno i genitori tolgono i sigilli

Fa discutere, a Caronno Pertusella, il divieto di utilizzo dei giochi dei bambini nei parchi, perché secondo le normative statali anti-Covid andrebbero sanificati ogni due ore. Impossibile, insostenibile economicamente per il Comune.

Fatto sta che ci sono genitori che tolgono i sigilli e così, più volte, al presidente della Pro Loco Giorgio Savarino è capitato di rimetterli al Parco della Resistenza: “Ci rendiamo conto che deve sembrare assurdo ‘blindare’ i giochi, ma le regole sono regole”, spiega ai genitori, che dal canto loro ritolgono le transenne.

“Perché devono essere sempre i bambini a pagare il prezzo? I bambini sono sacri – protestano alcune mamme – Chiudere loro la porta in faccia non sarà di certo salutare per la crescita sul piano psicologico. E non è bello per un genitore vedere i figli colpiti dalle restrizioni della libertà di essere semplicemente bambini. Ci siamo sentite deluse, arrabbiate e inermi di fronte ai nastri e alle transenne messi attorno ai giochi”.

Di qui l’appello all’amministrazione comunale: “Chiediamo al Comune di trovare una qualche soluzione. Fino a quando i nostri figli non potranno giocare?”.

 

 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

I ragazzi di Caronno raccontano la pandemia: ecco il diario “La voce del cuore”

Le quinte elementari e le medie di Caronno Pertusella hanno fatto tesoro dell’esperienza della pandemia realizzando un “Diario Solidale” diverso da quello degli anni...
Denise Pipitone Cesate svola caso

Denise Pipitone, una segnalazione da Cesate porta alla svolta del caso

Scomparsa Denise Pipitone, la segnalazione di una ex cesatese getta nuova luce sul caso. è stata riconosciuta la donna che era con Danas nel video...

Saronno e il Brollo in lutto, addio a Don Pasquale: “Ha fatto la storia...

Lutto nella comunità pastorale di Saronno. Si è spento ieri notte a 86 anni Don Pasquale Colombo, per ventiquattro anni alla guida della parrocchia...
Bollate comune anello brillante

Limbiate, foglietti con insulti all’ex moglie sul posto di lavoro: arrestato

Ha infranto il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie presentandosi a Monza dove lavora la donna, minacciandola e lanciandole addosso dei...
BUsto Arsizio Polizia

Busto Arsizio, furto, aggressione e fuga in auto col bimbo: arrestate 2 donne

La Polizia di Stato di Busto Arsizio, ha arrestato ieri due donne rom, di 31 e 21 anni, che hanno tentato di rubare merce...

Parcheggi occupati dai pendolari: a Cislago arrivano soste a disco orario e pass

  I dischi orari di due ore eccetto che per i residenti con pass. Questo il provvedimento adottato a Cislago per risolvere un annoso problema:...

Orrore a Lomazzo: anziana scopre ladro in casa e viene violentata

Un 26enne originario della Nigeria e in Italia senza permesso di soggiono, ha rapinato e violentato una donna di 89 anni a Lomazzo, comune...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !