Home BRIANZA Pochi iscritti: non partono i centri estivi a Lazzate, Misinto e...

Pochi iscritti: non partono i centri estivi a Lazzate, Misinto e Cogliate

centri estiviIl Centro estivo comunale di Lazzate e Misinto non si fa per mancanza di iscritti. Lo aveva anticipato mercoledì sera il sindaco di Lazzate Loredana Pizzi nel corso del consiglio comunale e la conferma è arrivata oggi dal vicesindaco e assessore ai Servizi sociali, Giuseppe Zani: “C’erano solo 5 iscritti, impossibile per la cooperativa affrontare i costi fissi”.

Una situazione che ha suscitato le critiche durante il consiglio da parte del consigliere comunale indipendente Fabio Del Mastro, che ha accusato l’Amministrazione comunale di avere atteso troppo prima di promuovere il servizio dedicato alle famiglie lazzatesi.

“Ci siamo mossi come tutti i comuni -ha replicato il sindaco, facendo notare che l’ultima ordinanza di Regione Lombardia è del 12 giugno. “Non è semplice adattarsi alle norme imposte per via del coronavirus. Ci sono costi molto alti, ne abbiamo parlato molto, anche con il parroco che solitamente propone l’oratorio feriale ma che quest’anno ha anche un problema di cantiere all’interno dell’oratorio. Alla fine siamo riusciti a mettere in piedi questo centro estivo alla scuola media, contenendo i costi in 90 euro settimanali, grazie al contributo del Comune (di 36 euro settimanali), ma non ci sono adesioni.

Situazione analoga a Cogliate, dove il centro estivo proposto dal Comune doveva partire oggi ma alla fine sono rimasti solo 3 iscritti. In questo caso la quota era fissata in 150 euro a settimana in caso di ottenimento del “bonus baby sitter” Inps oppure 100 euro a settimana. 

A Cogliate però è partita già dalla scorsa settimana la proposta alternativa dell’oratorio, che accoglie complessivamente 65 ragazzi, tra i 10 e i 12 anni.  

 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

snam Covid 19

Covid: l’incendio è scoppiato, ecco i numeri della nostra zona

La seconda ondata della pandemia è arrivata anche nei nostri comuni. Settimana scorsa scrivevamo che stava arrivando, ora possiamo affermare che è arrivata, perché...

Allenamenti consentiti anche negli sport di squadra, ma con distanziamento

Parziale dietro-front di Regione Lombardia sulle attività sportive di squadra: gli allenamenti tornano ad essere consentiti con il distanziamento. Dopo le numerose proteste che si...

Scarica rifiuti fra Cislago e Mozzate, incastrato dalla Protezione civile

E’ un mozzatese lo scaricatore abusivo individuato per avere gettato rifiuti a Cislago: una piscinetta per i bimbi, libri, scarpe e indumenti, un passeggino,...

Centri commerciali chiusi nel weekend in Lombardia, supermercati aperti. Scuole superiori a distanza

Centri commerciali chiusi nel weekend in Lombardia e supermercati aperti per i generi alimentari. La nuova ordinanza regionale dà un ulteriore giro di vite...

Teppisti al parco di Caronno, in fuga con le offerte per l’Unicef

“Può darsi non siano ragazzini ma adulti ben organizzati, perché ci vuole forza per manomettere una porta come questa”, commentano i volontari della Pro...
polizia coprifuoco

Ufficiale il coprifuoco in Lombardia da domani sera, tutti in casa dalle 23 alle...

  Adesso è ufficiale: è stata firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza e dal presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, l’ordinanza che impone il...

Accoltella in strada l’amante della moglie, 51enne arrestato a Segrate

I Carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese hanno arrestato per tentato omicidio P.P. di 51 anni, incensurato di Cernusco sul Naviglio che ha...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !