Home BRIANZA Da Ceriano la lezione di Alice: dona i suoi capelli per chi...

Da Ceriano la lezione di Alice: dona i suoi capelli per chi lotta contro il cancro

Ceriano Alice capelli
Alice prima e dopo il taglio e la treccia tagliata

“Per donare il sangue sono troppo piccola, ma questo posso farlo”. Così Alice ha spiegato la sua decisione di tagliarsi i lunghi capelli per fare una donazione alla Campagna “Diamoci un taglio” che propone la raccolta di capelli per la realizzazione di parrucche oncologiche, in collaborazione con la Lilt, Lega italiana per la lotta ai tumori.

Lo ha fatto con la semplicità disarmante di una bambina di 11 anni appena compiuti, dimostrando più consapevolezza e maturità anche di tanti adulti. “E’ stata zia Francesca a spiegare ad Alice l’iniziativa della raccolta dei capelli per le parrucche da destinare alle donne che stanno soffrendo per le cure oncologiche” – racconta mamma Claudia.

“Durante le lezioni a distanza della sua classe, la 5a C della scuola primaria don Rivolta, con la maestra Elena Grandin, parlando delle questioni legate alla pandemia, i bambini hanno capito l’importanza della donazione di sangue. Ma è una cosa che potranno fare solo quando saranno maggiorenni. Così un giorno Alice mi ha detto che voleva donare i suoi lunghi capelli”.

La mamma naturalmente ha chiesto più volte alla bambina se fosse veramente sicura di quel gesto e, ricevute le rassicurazioni, ha seguito le indicazioni fornite dall’associazione per effettuare il taglio “fai da te”.
Una volta tagliati i capelli secondo le istruzioni, vengono spediti alla sede dell’associazione Ragionevolmente che propone l’iniziativa, la quale spiega: “Grazie alla generosità di chi dona, vengono donate parrucche nuove, specifiche per pazienti oncologici sottoposti a chemioterapie.

La parrucca viene regalata al paziente grazie ai capelli donati, senza che a nessuno (né al richiedente, né a RagionevolMente o Lilt) venga richiesto alcun pagamento. Diamoci un taglio origina da un circolo virtuoso fra associazioni di volontariato, donatori, saloni e aziende partner.
“Dopo la decisione di Alice, anche la sorella maggiore Camilla ha detto che vuole fare la stessa cosa” -aggiunge mamma Claudia. Perchè anche la solidarietà sa essere contagiosa.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

vittorio demicheli

Covid, Ats in ritardo nel tracciamento dei contagiati a Milano e in Brianza

Il virus è più veloce delle Ats, che non riescono a star dietro all’aumento dei contagiati. Lo ha rivelato Vittorio Demicheli, direttore sanitario dell’Ats Milano...
calcio bambini

“Uno schiaffo allo sport giovanile”: il calcio dilettantistico contro Regione Lombardia

Il Comitato Regionale Lombardia della Lega nazionale dilettanti (che coordina l’attività dilettantistica del gioco del calcio), ha inviato una durissima nota a Regione Lombardia...

Sindaco di Origgio in auto isolamento, ma è negativo al tampone del Covid

“Nel weekend avevo la febbre a 38 e mi sono subito auto isolato, ma sto bene e lavoro da casa”. Via telefono dalla sua...
tampone covid auto

Covid, da domani tampone rapido in auto anche a Limbiate

La Asst Monza sarà operativa da domani, martedì 20, con un secondo drive-through, un punto tamponi con accesso diretto senza scendere dalla propria vettura, a...
saronno giunta

Saronno, ecco la nuova giunta comunale, primo consiglio venerdì 23

La nuova giunta comunale di Saronno è stata presentata ufficialmente oggi, lunedì 19 ottobre in Villa Gianetti. E’ la squadra di assessori nominata dal nuovo...

Coprifuoco in strade e piazze dopo le 21, sparita la parola “sindaci” dal Dpcm....

Coprifuoco in strade e piazze a rischio assembramento? Sì, ma non si sa chi ne avrà le facoltà per farlo. Ed è polemica. Ieri...
scuola quarantena

Covid a scuola, sei classi isolate a Uboldo, Origgio e Gerenzano

Casi di positività al covid-19 in tre scuole del Saronnese, dove sono state isolate in tutto sei classi.  A Uboldo è successo all'asilo “XX Settembre”...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !