Home BRIANZA Milano-Meda: i ponti sono garantiti ancora per un anno

Milano-Meda: i ponti sono garantiti ancora per un anno

controllo ponti milano-medaI tre principali ponti brianzoli della Milano-Meda sono certificati ancora per un anno. Concluse nei giorni scorsi le prove di carico, per i ponti che attraversano la Milano-Meda a Cesano Maderno, Bovisio Masciago e Meda sono stati rilasciati i nuovi certificati di idoneità statica che avranno validità fino al 30 giugno 2021.

Le informazioni rilevate durante le prove notturne sui ponti 12 di via Manzoni e 14 di via san Benedetto a Cesano Maderno e sul ponte 26 dello svincolo di Meda hanno permesso di confermare comportamenti elastici delle strutture sottoposte a carichi entro i limiti di norma, escludendo situazioni di rischio.

“Dopo lo stop ai cantieri causa covid-19 -spiega il presidente della Provincia di Monza e Brianza, Luca Santambrogio- anche il maltempo ha rallentato l’esecuzione delle prove di carico costringendo i tecnici a rivedere il calendario dei test più volte: alla fine è arrivato il risultato che ci aspettavamo e che conferma le certificazioni già in essere sui tre manufatti che sono comunque costantemente monitorati grazie alla presenza di sensori fissi.

Adesso si prosegue con altre attività di ispezioni visive complesse su totali 30 ponti della Milano-Meda, finalizzate a monitorare le condizioni conservative delle strutture e valutare eventuali interventi di messa in sicurezza laddove risultassero necessari.

I tre ponti 12, 14 e 26 hanno ottenuto certificazioni di idoneità statica valide fino a giugno 2021, in continuità alle precedenti certificazioni del 2018: ciò significa che le strutture sono abilitate a sopportare i carichi di esercizio, con la permanenza delle limitazioni e prescrizioni già in essere.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Puzze e aziende a processo: Gerenzano, Cislago e Turate chiederanno i danni

L’amministrazione di Gerenzano, con quelle di Turate e Cislago, si è costituita parte civile nei due processi contro le aziende accusate di produrre i...
generale figliuolo

Covid, un generale dell’esercito prende il posto del commissario Arcuri

Il presidente del consiglio dei ministri Mario Draghi ha nominato il nuovo commissario all'emergenza Covid. Si tratta di un generale dell'Esercito,  Francesco Paolo Figliuolo.  "A...

Ceriano Laghetto, Fontana in visita all’ex bosco della droga: “Battaglia ancora lunga” I...

  Il presidente della Lombardia, Attilio Fontana ha fatto visita, sabato scorso, dopo la funzione in memoria dell'ambasciatore Luca Attanasio, all'ex "bosco della droga" di...
croce rossa vaccino misinto

Nella sede Cri Alte Groane il punto vaccino per Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano...

Sarà la sede della Croce Rossa Alte Groane di via Guglielmo Marconi 15 a Misinto, l’hub nel quale i cittadini di Lazzate, Misinto, Cogliate...

Rho, operaio 49enne muore travolto da un camion in retromarcia

Un terribile incidente sul lavoro è avvenuto questa mattina, 1 marzo, a Rho: un operaio di 49 anni è morto investito da un camion...
Bollate hinterland

Poveri bollatesi, tra carcere, bulla, striscia e zona rossa… in ritardo

Bollate non è una città particolarmente fortunata. Oltre a essere un comune del problematico hinterland, in Italia il suo nome è associato a un...
Cestello lavoro

Giardinieri sul cestello toccano cavi dell’alta tensione, uno grave in ospedale

Un brutto incidente sul lavoro si è verificato questa mattina a Lesmo, in provincia di Monza e Brianza, dove due giardinieri impegnati in operazioni...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !