Home NEI DINTORNI Nel tir con vano a scomparsa 350 kg di droga, camionista arrestato...

Nel tir con vano a scomparsa 350 kg di droga, camionista arrestato in autostrada | VIDEO

tir droga polizia Gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Milano hanno fermato un grosso autotreno spagnolo che trasportava 350 kg di hashish.
L’operazione di Polizia è stata messa a segno sull’Autostrada A4, alla Barriera Est di Milano tra Monza e Sesto San Giovanni.
I poliziotti hanno focalizzato l’attenzione su di un Tir  Volvo con targa spagnola che stava percorrendo l’Autostrada A4 in direzione Torino.

Il mezzo pesante appena superato il casello autostradale della Barriera Est di Milano ha effettuato, in modo anomalo, una sosta sulla corsia di emergenza ed il conducente è rimasto a bordo come ad attendere il sopraggiungere di qualcuno. Gli agenti, insospettiti dalla strana manovra, hanno deciso di sottoporre a controllo il veicolo.
Il conducente ha da subito manifestato una particolare tensione emotiva e, una volta sceso dal veicolo, dopo aver mostrato ai poliziotti che il rimorchio era privo di merce, ha richiuso il telone in modo frettoloso cercando di distogliere l’attenzione dal veicolo.

Droga nascosta dietro la paratia mobile con telecomando 

I poliziotti, in ragione del comportamento strano e della palese condizione emotiva, hanno deciso di salire sul rimorchio al fine di controllarne in modo più accurato la struttura ed una volta a bordo hanno sentito un forte odore, tipico dell’hashish, che proveniva dalla paratia in metallo situata nel fondo del rimorchio. Sul posto è intervenuta anche un’unità cinofila che, appena salita sul rimorchio, ha confermato i sospetti dei poliziotti segnalando presenza di sostanza stupefacente proprio all’altezza della paratia di metallo.

Inoltre, quella paratia metallica presentava un’anomalia in quanto i bulloni che dovevano tenere unite alcune parti della stessa erano finti per cui era possibile che dietro la struttura era stato creato un vano artificiale.
All’interno della cabina del Tir i poliziotti avevano, tra l’altro, rinvenuto un piccolo telecomando con quattro pulsanti del tutto diverso da quelli che aprono solitamente cancelli.
Dopo che era stato praticato un foro nella parete metallica ed aver constatato che dietro vi erano delle confezioni di grosse dimensioni di colore nero, il conducente del Tir, un cittadino spagnolo di 34 anni, ha deciso di collaborare mostrando ai poliziotti l’apertura del vano nascosto.

La paratia veniva azionata mediante apposizione di una calamita sul pavimento del rimorchio, nei pressi di un bullone e con una combinazione di tasti sul telecomando si azionava uno sblocco meccanico.
Dietro la parete metallica vi era un vano artificiale nel quale erano alloggiate 43 grosse confezioni di colore nero contenenti complessivamente 350 kg di hashish.
Gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato il cittadino spagnolo per detenzione di ingente quantitativo di sostanza stupefacente ed è stato associato al carcere di San Vittore.

ECCO IL VIDEO 

https://youtu.be/8ZEebZCuPR8

 



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno, assembramenti e mascherine abbassate: 15 multe, 10 sono minorenni

Giro di vite agli assembramenti nelle piazze e a chi non porta correttamente la mascherina. La polizia locale di Paderno Dugnano ha fatto scattare...

Lombardia zona rossa fino al 31 gennaio: negozi chiusi, parrucchieri aperti, scuole fino alla...

La Lombardia entra in zona rossa da domenica 17 almeno fino a domenica 31 gennaio. Ci saranno scuole in presenza solo fino alla prima media...
vigili del fuoco

Barlassina, pompieri in azione per incendio canna fumaria | FOTO

  I vigili del fuoco sono intervenuti questa mattina alle 11,30 a Barlassina per un incendio canna fumaria. La richiesta di intervento è partita da una...
palestra

Palestre e piscine chiuse per i Dpcm anti Covid: in Lombardia a rischio il...

Anche con il nuovo Dpcm del Governo,  palestre e piscine restano chiuse per l’emergenza Covid. Un ulteriore prolungato stop che aggrava lo stato di...
Limbiate pub muggiò

Limbiate: impossibile andare avanti, Luca e Ennio chiudono lo storico pub di Muggiò

Ennio e Luca, padre e figlio di Limbiate, si sono arresi, ad aprile chiuderanno definitivamente il pub che gestiscono da 11 anni a Muggiò.  Le...

Voragine sulla Saronnese, transenne all’incrocio di Uboldo

Una buca in mezzo all’incrocio sulla Saronnese, a Uboldo, ha messo in allarme la polizia locale, il Comune e Saronno Servizi, che sono intervenuti...

Bollate, gestione insostenibile: In Sport lascia il centro sportivo comunale

Una gestione insostenibile. In Sport, la società che a Bollate ha in gestione il Centro Sportivo Comunale, ha fatto sapere tramite comunicato ufficiale che...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !