Home NEI DINTORNI Dialogo social tra Don Alberto e Fedez, "La Chiesa si cambia dal...

Dialogo social tra Don Alberto e Fedez, “La Chiesa si cambia dal basso”

Meglio bimbe di Conte che bimbi dai preti“. Sono stati questi versi, contenuti nell’ultimo singolo di Fedez “Roses” a far partire il dibattito tra il rapper milanese e il prete “social” Alberto Ravagnani. Tramite stories di Instagram, i due hanno trattato temi molto delicati, come quello della pedofilia, e il risultato è stato un dibattito serio e interessante, dai toni molto amichevoli.

Senza negare le ferite della Chiesa, Don Alberto evidenzia come qualcosa stia in realtà cambiando:”Dal maggio 2019“, dice il sacerdote “tutti i vescovi hanno l’obbligo di denuncia rispetto a preti nel caso di pedofilia“.

La Chiesa si cambia dal basso, non dall’alto“, ricorda Don Alberto, aggiungendo che “bisognerebbe anche dare spazio e importanza a chi fa del bene negli oratori, nelle Caritas, nelle missioni“.

Il sacerdote di Busto Arsizio non esclude poi la possibilità di una collaborazione, che possa dar vita a un qualcosa di bello per i ragazzi:”Sogno un mondo dove ciò che ci unisce conti di più di quello che ci divide“.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cocaina mascherina monopattino

Cocaina nella mascherina e fuga in monopattino, spacciatore arrestato a Milano

La Polizia di Stato ha arrestato l’altra notte a Milano un uomo per detenzione e spaccio di droga: aveva la cocaina nascosta nella mascherina...
metropolitana coltello

Vuol salire in metropolitana senza mascherina e tira fuori un coltello, 71enne arrestato

La Polizia è intervenuta ieri mattina alla fermata della metropolitana di Lambrate dove un 71enne senza mascherina pretendeva di salire a bordo di uno...

Gianni Rodari insegnò a Uboldo: conservato qui uno dei suoi quaderni

Nel centesimo anno dalla nascita di Gianni Rodari, celebrato ieri, si riscopre il forte legame di Uboldo col famoso scrittore di libri per bambini. Un...
donna computer mail

Brugherio, quasi 2 anni di mail oscene ad una coppia e ai loro amici,...

Due anni di insulti a sfondo sessuale inviati a una coppia di coniugi e a loro colleghi e conoscenti: i carabinieri di Brugherio sono...

Covid, l’appello del sindaco di Cislago ai ragazzi: “Aiutateci, rinunciate a divertimento e socialità”

In questo periodo d’impennata dei contagi da Covid-19, il sindaco di Cislago Gianluigi Cartabia si appella ai giovani: “Aiutateci. i vostri bis bisnonni avevano...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO

Covid, numeri impressionanti, mentre mancano vaccini e medici; a Saronno caso di Tbc a...

Apertura inevitabilmente dedicata all’emergenza sanitaria anche questa settimana per il notiziario: la situazione è critica anche perché non ci sono ancora i vaccini antinfluenzali...

Dopo Saronno ci prova Caronno: in arrivo raffica di “Zone 30”

Dopo la sperimentazione non proprio felice di Saronno, dove il limite di 30 all’ora aveva creato una valanga di contestazioni, ci prova Caronno Pertusella:...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !