HomeBOLLATESEBollate e Paderno: l’Inps si prepara a riaprire gli sportelli

Bollate e Paderno: l’Inps si prepara a riaprire gli sportelli

Inps riapre sportelli
L’ingresso dell’Inps di via Cardinal Riboldi a Paderno Dugnano

L’Inps si prepara a riaprire i front office.
Nelle scorse settimane abbiamo scritto della chiusura degli uffici Inps, che non ricevono il pubblico nemmeno su appuntamento, quasi fossimo ancora in lockdown.

Nei giorni scorsi ci è giunta risposta dal Direttore della filiale metropolitana di Milano dell’Inps, Mauro Saviano, che, oltre a spiegare le ragioni della chiusura, ci anticipa che a breve saranno diramate disposizioni in merito alla riapertura del front, office, ovviamente su appuntamento.

“L’attuale organizzazione del front office degli uffici dell’Inps – spiega il direttore – è disciplinato in modo uniforme su base nazionale da precise disposizioni diramate dalla Direzione Generale del nostro Istituto”.

“Tali disposizioni impongono di adottare modalità di prossimità all’utenza con mezzi che consentano la tutela dell’utenza stessa e del personale. Peraltro nessun diritto è stato leso in quanto la presentazione delle istanze all’Inps avviene esclusivamente in modalità telematica come previsto dalla legge 122/2010. Si comunica che i Centri Medici Legali hanno ripreso le visite per i cittadini in stato di necessità”.

“Si anticipa – continua Mauro Saviano – che a breve verranno diramate disposizioni in merito alla riapertura del front office che sarà sempre gestito su prenotazione al fine di evitare assembramenti e affollamenti nel rispetto delle regole di distanziamento sociale”.

Inps, sportelli chiusi, 25.000 telefonate e 100.000 richieste telematiche

“A titolo meramente informativo si informa che la Filiale Metropolitana di Milano ha risposto negli ultimi tre mesi a più di 25.000 telefonate pervenute al numero unico provinciale, a 73.354 comunicazioni telematiche pervenute dai cittadini e a 34.607 richieste da parte delle aziende”.

“Dal 15 giugno è stato potenziato il servizio di front office telefonico attraverso l’inserimento di una nuova opzione per il cittadino che potrà effettuare una prenotazione di accesso allo sportello telefonico e sarà ricontatto nel giorno e nell’ora prescelti da un funzionario dell’Istituto”.

La prenotazione può essere effettuata mediante le seguenti modalità: con App “Inps mobile” gratuita e senza uso del pin; tramite Contact center 803164 gratuito da rete fissa o 06/164164 da cellulare a pagamento in base alla propria tariffazione; tramite Numero provinciale 02 85622000; tramite sito www.inps.it con Pin dispositivo.

Il direttore spiega inoltre che dal 15 giugno è stato anche riattivato il servizio di consulenza pomeridiana attraverso l’apertura dell’Agenda Appuntamenti con collegamento da remoto con un funzionario dell’Istituto e che il presidio dello sportello telefonico su base provinciale è attivo dalle 8.30 alle 16.30, dal lunedì al venerdì, al numero 02/85622000.

E’ sempre attivo inoltre il servizio nazionale di Contact Center 803164.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

I ragazzi di Caronno raccontano la pandemia: ecco il diario “La voce del cuore”

Le quinte elementari e le medie di Caronno Pertusella hanno fatto tesoro dell’esperienza della pandemia realizzando un “Diario Solidale” diverso da quello degli anni...
Denise Pipitone Cesate svola caso

Denise Pipitone, una segnalazione da Cesate porta alla svolta del caso

Scomparsa Denise Pipitone, la segnalazione di una ex cesatese getta nuova luce sul caso. è stata riconosciuta la donna che era con Danas nel video...

Saronno e il Brollo in lutto, addio a Don Pasquale: “Ha fatto la storia...

Lutto nella comunità pastorale di Saronno. Si è spento ieri notte a 86 anni Don Pasquale Colombo, per ventiquattro anni alla guida della parrocchia...
Bollate comune anello brillante

Limbiate, foglietti con insulti all’ex moglie sul posto di lavoro: arrestato

Ha infranto il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie presentandosi a Monza dove lavora la donna, minacciandola e lanciandole addosso dei...
BUsto Arsizio Polizia

Busto Arsizio, furto, aggressione e fuga in auto col bimbo: arrestate 2 donne

La Polizia di Stato di Busto Arsizio, ha arrestato ieri due donne rom, di 31 e 21 anni, che hanno tentato di rubare merce...

Parcheggi occupati dai pendolari: a Cislago arrivano soste a disco orario e pass

  I dischi orari di due ore eccetto che per i residenti con pass. Questo il provvedimento adottato a Cislago per risolvere un annoso problema:...

Orrore a Lomazzo: anziana scopre ladro in casa e viene violentata

Un 26enne originario della Nigeria e in Italia senza permesso di soggiono, ha rapinato e violentato una donna di 89 anni a Lomazzo, comune...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !