HomeBOLLATESEPaderno: ladri con il piccone alla Camera del lavoro

Paderno: ladri con il piccone alla Camera del lavoro

Paderno ladri piccone Camera del LavoroA Paderno i ladri sono entrati in azione con il piccone alla Camera del lavoro.

Hanno preso a martellate una finestra e un muro della Camera del lavoro, ma se ne sono dovuti andare senza bottino.

Sono più i danni che altro per la struttura di fronte al passaggio a livello di via Roma. È finita nel mirino di alcuni ladri che per il momento rimangono anonimi e sull’accaduto indagano i carabinieri.

È giovedì notte, quando i malviventi arrivano davanti alla sede dei sindacati nel cuore di Paderno.

Scavalcano la recinzione della scuola Emilio De Marchi per raggiungere il retro della struttura.

Sono armati di un piccone. Iniziano a prendere a colpi la facciata della palazzina per far saltare una delle grate a protezione delle finestre. Con un colpo dietro l’altro rompono i mattoni della facciata finché la protezione in metallo cede.

A questo punto forzano la finestra ed entrano nei locali. Puntano dritto alla cassaforte nell’ufficio accanto da cui sono entrati. Qui ripetono lo stesso copione. Una mazzata dietro l’altra rompono il muro per sradicare la cassaforte.

Sradicata la cassaforte alla Cgil di Paderno Dugnano 

Sul pavimento si accumulano polvere e macerie. Riescono ad aprire la cassetta di sicurezza, ma al suo interno non ci sono contanti. Non si sa per quanto hanno dovuto martellare nel cuore della notte, ma è certo che hanno avuto tutto il tempo di agire indisturbati.

Dopodiché tornano verso la finestra, saltano all’esterno passando di nuovo dal cortile della scuola e fuggono per il centro di Paderno. Solo qualche ora più tardi viene scoperto il furto. Toccherà ai primi incaricati allertare venerdì mattina i carabinieri.

“Purtroppo sul retro non abbiamo telecamere che invece riprendono l’ingresso in strada”, spiega Giancarlo Toppi, responsabile della Camera del lavoro.

“È chiaro che hanno puntato a noi in questa fase perché abbiamo in corso la campagna fiscale per i 730. Ma in cassaforte non lasciamo nulla anche perché prediligiamo i pagamenti con carta di credito”.

All’interno degli uffici non mancherebbe nulla. Per come sono andati i fatti il sospetto è che i ladri abbiano fatto un sopralluogo qualche giorno prima all’interno dei locali, magari fingendosi proprio clienti. Al momento sono in corso le indagini per risalire alla loro identità.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Anche Gerenzano ha il suo Valentino: campione di minimoto premiato dal sindaco

Anche Gerenzano ha il suo Valentino Rossi: è la giovane promessa Valentino Sponga, 13 anni, pilota di moto che con passione e determinazione sta...
Garbagnate PD Macrì

Garbagnate, il Pd si porta avanti, presentato il candidato sindaco per il 2022

Il Partito democratico di Garbagnate ha presentato oggi il candidato sindaco per le elezioni comunali che si svolgeranno nella primavera del 2022. L’assemblea degli iscritti...

Petizione popolare a Caronno: “Vogliamo un parco e un’area cani”

Al via la raccolta firme per trasformare in parco giochi e area cani il boschetto tra via Nino Bixio e via Bainsizza a Caronno...

Bollate, volontari al lavoro nel weekend per togliere le scritte dai muri

Un fine settimana impegnativo quello dei volontari guidati da Alessandro Parisi, coordinatore della Velostazione di Bollate, che si sono dedicati alla pulizia dei muri...

Saronno, Caronno, Origgio, Uboldo, Gerenzano, Cislago: in 800 col reddito di cittadinanza ma senza...

Nella zona del Saronnese sono 798 i percettori del reddito di cittadinanza, dei quali lavora solo qualche decina. Tutta colpa di una legge troppo...
rovello porro

Quattro camion rubati a Seveso per bloccare le strade di Rovello e assaltare il...

Una banda di malviventi ha rubato quattro camion per la raccolta rifiuti di Gelsia Ambiente stanotte a Seveso per mettere a segno l’assalto al...
Solaro Monegato

Monegato, da Solaro, primo italiano a completare l’ultramaratona Sparta-Atene di 246 km

Piergiuseppe Monegato, di Solaro, è uno dei finishers della più importante ultramaratona del mondo, la Sparta-Atene, sulla distanza di 246 km. Precisamente, Monegato, è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !