Home Prima Pagina Cani e gatti avvelenati, perlustrazioni delle Unità cinofile dei Carabinieri forestali a...

Cani e gatti avvelenati, perlustrazioni delle Unità cinofile dei Carabinieri forestali a Caronno, Gerenzano, Uboldo e Origgio

Carabinieri in campo per la tutela degli animali. Segnalati sui social network sospetti casi di avvelenamento di cani e gatti, il Comando provinciale dei Carabinieri e il Gruppo Carabinieri Forestale di Varese hanno messo in atto un’incisiva azione di prevenzione, monitoraggio e perlustrazione delle aree interessate, molte delle quali munite di videosorveglianza, oltre alla bonifica.

I siti segnalati, dove alcuni residenti sospettavano che potessero essere state abbandonate le esche lungo strade e parchi urbani, si trovano nei comuni di Gerenzano, Uboldo e Origgio: non sono però state trovate esche avvelenate. Nei prossimi giorni continueranno le perlustrazioni, col supporto del cane Puma delle Unità Cinofile antiveleno dei Carabinieri forestali di Verbania, per bonificare altre aree: da Gallarate a Caronno Pertusella a Cazzago Brebbia, dove sarà attuata una serrata sorveglianza, al fine di “fiutare” tracce lasciate dai killer di animali domestici. Puma, pastore belga malinois di 9 anni, è stato infatti appositamente addestrato per scovare esche avvelenate che potrebbero uccidere altri animali.

Tutto nasce da quanto apparso sui gruppi social di diversi comuni, con segnalazioni (poi riprese dalla stampa) relative a sospetti casi di avvelenamento di cani e gatti. “Abbandonare esche o bocconi avvelenati in qualsiasi contesto territoriale costituisce reato, in quanto la legge tutela l’incolumità e il benessere degli animali – rimarcano le forze dell’ordine in una nota – Il codice penale prevede i reati di uccisione e maltrattamento di animali, con pene che possono arrivare fino a due anni di reclusione nel caso di uccisione di animali con crudeltà e senza necessità”.

 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Covid, proposta della Lombardia: coprifuoco dalle 23 e centri commerciali chiusi nel weekend

Coprifuoco dalle 23 alle 5 a partire da giovedì 22 ottobre e centri commerciali chiusi nel weekend a eccezione dei generi alimentari. E' la proposta...
vittorio demicheli

Covid, Ats in ritardo nel tracciamento dei contagiati a Milano e in Brianza

Il virus è più veloce delle Ats, che non riescono a star dietro all’aumento dei contagiati. Lo ha rivelato Vittorio Demicheli, direttore sanitario dell’Ats Milano...
calcio bambini

“Uno schiaffo allo sport giovanile”: il calcio dilettantistico contro Regione Lombardia

Il Comitato Regionale Lombardia della Lega nazionale dilettanti (che coordina l’attività dilettantistica del gioco del calcio), ha inviato una durissima nota a Regione Lombardia...

Sindaco di Origgio in auto isolamento, ma è negativo al tampone del Covid

“Nel weekend avevo la febbre a 38 e mi sono subito auto isolato, ma sto bene e lavoro da casa”. Via telefono dalla sua...
tampone covid auto

Covid, da domani tampone rapido in auto anche a Limbiate

La Asst Monza sarà operativa da domani, martedì 20, con un secondo drive-through, un punto tamponi con accesso diretto senza scendere dalla propria vettura, a...
saronno giunta

Saronno, ecco la nuova giunta comunale, primo consiglio venerdì 23

La nuova giunta comunale di Saronno è stata presentata ufficialmente oggi, lunedì 19 ottobre in Villa Gianetti. E’ la squadra di assessori nominata dal nuovo...

Coprifuoco in strade e piazze dopo le 21, sparita la parola “sindaci” dal Dpcm....

Coprifuoco in strade e piazze a rischio assembramento? Sì, ma non si sa chi ne avrà le facoltà per farlo. Ed è polemica. Ieri...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !