Home SERIE TV "Estate di morte", la recensione - "Il ritrovamento di un cadavere risveglia...

“Estate di morte”, la recensione – “Il ritrovamento di un cadavere risveglia inconfessabili traumi giovanili”

La serialità polacca sta sempre più prendendo piede, dimostrando di avere tutte le potenzialità per imporsi nel panorama delle produzioni internazionali. Si era già notato con PANTANO, ma si nota ancora di più con ESTATE DI MORTE, titolo italiano dell’originale “The Woods”: una miniserie thriller tratta dal romanzo omonimo di Harlan Coben. Prolifico scrittore di libri che tengono incollati alle pagine, Coben sta collaborando con Netflix per la trasposizione seriale delle sue avvincenti storie: ESTATE DI MORTE arriva dopo SAFE e THE STRANGE, fra i titoli più cliccati della piattaforma.
La vicenda, originariamente ambientata in New Jersey, qui si svolge invece a Varsavia su due piani temporali: il 1994, quando un gruppo di ragazzi si trovava in campeggio su un lago, e il 2019, quando da adulti hanno preso strade diverse. Il protagonista è Paweł Kopiński, vedovo, la cui sorella era scomparsa insieme con altri giovani quella lontana estate. Un trauma che ritorna prepotentemente quando viene scoperto il cadavere di un uomo: è proprio uno degli scomparsi, ormai adulto. Da allora Pawel non avrà pace: convinto che la sorella sia viva, farà di tutto per ritrovarla. Anche con l’aiuto di Laura, il suo primo grande amore vissuto proprio in quel campeggio.
Fra il thriller, il giallo e il poliziesco, ESTATE DI MORTE ha una pecca: i sei episodi, pur essendo ricchi di avvenimenti, colpi di scena e indizi, sono a tratti lenti e gravati da una sottotrama (il caso dello stupro di una ragazza al vaglio della precura per cui lavora Pawel) di cui si poteva fare a meno. Decisamente apprezzabile la fotografia, che sceglie i colori caldi per ricordare l’avventurosa estate del 1994 e quelli freddi per sottolineare l’angoscia e il dramma vissuto nel presente. Spicca soprattutto il cast di attori giovani, davvero convicenti nella ricostruzione del passato, mentre fra gli adulti brillano in particolare Grzegorz Damiecki (Pawel) e Agnieszka Grochowska (Laura), già vista in SANCTUARY.
Sei gli episodi disponibili su Netflix da giugno, con un finale che lascia aperto uno spiraglio per la seconda stagione. Preparate i fazzoletti.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Limbiate funerali Attanasio

Limbiate, arriva la salma dell’ambasciatore Attanasio, sabato cerimonia con Delpini e Fontana

Questa mattina a Roma si sono svolti i funerali di Stato per l’ambasciatore Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci, morti nell’agguato di lunedì...

Covid, “I ragazzi non si contagiano”: a Caronno un corso contro le fake news

L’Istituto comprensivo De Gasperi di Caronno Pertusella, col patrocinio del Comune, ha organizzato per gli alunni delle medie un mini-corso su come prevenire il...

Pizzeria Donn’ Angelin, arrestati i titolari per bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio

Sono finiti entrambi in carcere i coniugi della catena di pizzerie Donn' Angelin. Tra i reati contestati al titolare, uomo 40enne di Lissone e...
boscaiolo

Il boscaiolo finlandese ci guarda mentre spendiamo i suoi soldi

Quando spalmate la marmellata di albicocche su una fetta di pane imburrato, voi non lo sapete ma commettete un reato. Sì, un reato perché...

Solaro, distribuiti kit di benvenuti per i nuovi nati del 2020

  È terminata sabato scorso, 20 febbraio, a Solaro la distribuzione dei kit di benvenuto per i nuovi nati del 2020. Questa iniziativa, a costo...
giro italia senago

Giro d’Italia: il 30 maggio da Senago a Milano passando per Paderno Dugnano, Cusano...

Partenza da Senago e passaggio anche da Paderno Dugnano, Cormano e Cusano Milanino, per l’ultima tappa del Giro d’Italia 2021. L’appuntamento è al prossimo...
saronno vaccino

Covid, a Saronno pronto il punto vaccinazioni nella ex scuola Pizzigoni

La campagna vaccinale anti-Covid 19 entra nel vivo anche a Saronno. Il Comune ha messo a disposizione di Ats Insubria la palestra della ex...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !